QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°18° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 13 ottobre 2019

Politica venerdì 08 marzo 2019 ore 17:53

Una lunga lettera e l'ex sindaco è a disposizione

Giovanni Bacci
Giovanni Bacci

Bacci, primo cittadino dal '91 al 2001: "Disponibile a farmi carico della guida dei cittadini che fanno del civismo puro la propria missione politica"



CASCIANA TERME LARI — Giovanni Bacci, sindaco di Lari dal 1991 al 2001, è intervenuto con una lunga lettera che inizia con "ognuno, a modo suo, può dare una mano!".

Poi ha ripreso: "Siamo in piena campagna elettorale e ormai a due mesi dalle prossime elezioni amministrative non vi sono ancora evidenti schieramenti civici o politici (a parte il Pd) che si siano candidati ufficialmente per le prossime elezioni nel Comune di Casciana Terme Lari.

Sono stato negli ultimi anni un cauto spettatore di una politica vuota di entusiasmo e colma solo di una becera diatriba, fatta di personalismi e etichette che hanno sempre portato a poco.

E' da molto tempo che ho concluso il mio incarico da sindaco ma da allora incontro tanta gente, parlo con molte persone e da ognuno di loro, sopratutto negli ultimi anni, ho percepito l’evidente bisogno di cambiamento nei modi e nei termini di approcciarsi alla vita politico-amministrativa del nostro Comune.

Ogni giorno di più, ad ogni stretta di mano forte e sincera, ho sentito nuovamente crescere la voglia di fare anch'io la mia parte e di costruire un grande progetto, frutto di suggerimenti, idee e propositi dei cittadini del nostro Comune.

E' per questo che annuncio di essere disponibile a farmi carico della guida di quei cittadini che facciano del civismo puro la propria missione politica.

La mia non è una candidatura a sindaco, ma la scelta ponderata di mettermi a disposizione per un progetto che sia veramente inclusivo delle varie realtà associative, ricreative, cooperative e culturali del nostro Comune e quindi una proposta di guida per quei cittadini interessati veramente a questo.

Non ho rivalse particolari per questa nuova possibile esperienza ma solo l’attaccamento e l’amore verso il mio territorio e gli abitanti che ci vivono e che si aspettano un futuro migliore.

La mia tranquilla vita familiare e personale si unisce all'attaccamento al territorio che ho sempre dimostrato nelle varie fasi del mio percorso amministrativo quale Sindaco di Lari, ricreativo come Presidente dell’Associazione Perignanese e sociale quale Presidente in carica della Casa di Riposo di Lari.

Ma per fondare un nuovo progetto “veramente civico” ho bisogno di tutti i cittadini del nostro Comune e del loro contributo ed è per questo che mi rivolgo proprio a Voi, cittadini del Comune di Casciana Terme Lari dicendo “Se il paese in cui vivete, il territorio in cui vivete, le strade che ogni giorno percorrete, sono le strade, il territorio ed il paese che volete vedere, beh allora lasciate che le cose restino come sono, ma se al contrario pensate ad un paese diverso, ad un Comune diverso, ad un territorio diverso, allora dovete guardare i nostri luoghi da un punto di vista diverso, da una prospettiva diversa.

Quello che Vi invito a fare è di condividere questo sguardo oltre il quale troverete un posto dove è ancora più bello vivere, dove è ancora più bello far crescere i nostri figli, un'opportunità per tutti e non per pochi!

Ormai ho una età, certo, ma ciò non mi impedisce di continuare ad essere attivo nella società civile ed a credere, con crescente entusiasmo, che, come diceva Giovanni Falcone, “Perché una società vada bene, si muova nel progresso, nell'esaltazione dei valori della famiglia, dello spirito, del bene, dell'amicizia, perché prosperi senza contrasti tra i vari consociati, per avviarsi serena nel cammino verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il proprio dovere”.



Tag

Italia 5 stelle: parapiglia tra attivisti e giornalisti all'arrivo di Raggi, nel mirino le Iene

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità