QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Politica venerdì 08 marzo 2019 ore 11:36

E ora la Lega ha un candidato, ma non è ufficiale

Il terremoto scatenato dalla frase avvelenata di Brini non si placa. Confusione tra i vari livelli del Carroccio e nel centrodestra in generale



PONTEDERA — Il terremoto scatenato dalla frase avvelenata di Giuseppe Brini non si placa. All'improvviso ieri la Lega di Pontedera ha fatto un passo avanti spiazzando un po' tutti e presentando Giorgio Petralli come candidato sindaco. 

"Ma non è il candidato sindaco ufficiale - hanno detto dalla sezione pontederese - è solo la nostra proposta per i tavoli regionali".

Una nuova fuga in avanti che rimescola le carte e ignora le gerarchie. La Lega di Pontedera propone Petralli (46 anni e "da sempre commerciante di auto nelle province di Pisa e Firenze"). Ignora le gerarchie perché su Petralli non ci sono dichiarazioni ufficiali (a livello provinciale) di Ziello e Gabriellini e né (a livello regionale) di Ceccardi. 

Senza considerare che il quadro del centrodestra appare totalmente eterogeneo, non armonizzato, a livello di forze della coalizione. 

L'estrema destra è vicina a Brini e alla sua idea di costituire una lista civica. Arcenni&co dicono di voler stare in un centrodestra unito ma poi sono fotografati alla cena per Brini in una pizzeria napoletana di Pontedera. Forza Italia rompe gli argini a Ponsacco tuonando contro la Lega mentre a Pontedera la consigliera comunale Barabotti si mette a disposizione (da poco intanto l'ex candidato sindaco di Forza Italia nel 2014, Pandolfi, è passato da FI a Lega). Il quadro provinciale registra dissapori anche a Volterra.

In tutto questo, come detto, la Lega Pontedera, con il segretario Daniele Baroni, alza la voce e dice "il nostro candidato è Giorgio Petralli". Salvo poi aggiungere "Ma non è il candidato ufficiale". Non ufficialità confermata anche da Gabriele Gabriellini, segretario provinciale della Lega: "E' solo la proposta della sezione di Pontedera".



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca