QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°19° 
Domani 13°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 maggio 2019

Attualità lunedì 08 febbraio 2016 ore 12:10

Franca Mencacci eletta priore della Misericordia

L'ex dirigente del Comune di Cascina subentra a Dino Martelli che non si ricandida, ma resta probiviro della Confraternita



CASCIANA TERME LARI — Si sono svolte ieri, domenica 7 febbraio, le elezioni per il rinnovo delle cariche nel direttivo della Misericordia di Lari che hanno visto assumere la carica di priore Franca Menccci.

A grande sorpresa infatti, Dino Martelli storico priore da 38 anni che incarnava per tutti l’immagine stessa della Confraternita, non ha ripresentato la candidatura.

“Dopo 38 anni in cui ho svolto con passione questo compito - ha detto Martelli - penso sia giusto lasciare il passo a qualcun altro”.

Ma il priore uscente è stato votato comunque, perché le schede, per regolamento, contenevano oltre al nome dell’unica candidata Franca Mencacci anche una riga in bianco in cui gli aventi diritto al voto potevano esprimere una preferenza.

Laureata in pedagogia, la donna è larigiana di nascita, residente tutt'ora nel comune e attivista della Misericordia dal 2004, anno in cui ha lasciato il suo lavoro di dirigente al Comune di Cascina.

Mencacci ha ricoperto anche la carica di presidente della Consulta della Società della Salute - terzo settore e membro del direttivo Cesvot di Pisa. Martelli è stato eletto probiviro mentre Mencacci, con 108 voti pari al 61 per cento, è diventata il nuovo priore della Misericordia di Lari. Comunque Martelli, priore uscente ha ottenuto 69 voti pari al 39 per cento.

Dopo l’elezione del nuovo priore, sono state rinnovate anche le altre cariche dirigenziali della Misericordia con l'elezione a magistrati di Franca Mencacci, Nicola Orazzini, Alessandro Salutini, Irene Salvetti, Ettore Bennati. Probiviri: Dino Martelli, Cesare Otzori, Freschi Alfredo e revisori Raffaele Ricciardi, Nello Salvadori e Piera Salvini.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità