QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°27° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 16 agosto 2018

Attualità lunedì 21 maggio 2018 ore 12:30

I sapori nostrani all'Exploring Bandiere Arancioni

Aziende e prodotti di Casciana Terme Lari si sono messi in mostra all'iniziativa organizzata dal Touring Club al Castello Sforzesco di Milano



CASCIANA TERME LARI — Era presente anche un po' di Casciana Terme Lari all'Exploring Bandiere Arancioni che si è tenuto a Milano al Castello Sforzesco sabato e domenica scorsi.

Scopri e assapora l'Italia dei borghi Bandiera Arancione questo il tema della terza edizione dell'iniziativa organizzata dal Touring Club e riservata alla promozione dei Comuni Bandiera Arancione. Una vetrina d’eccezione in cui i borghi di tutta Italia, certificati dal Touring per le loro qualità turistico-ambientali, si sono resi ambasciatori delle bellezze del loro territorio, promuovendo prodotti enogastronomici, artigianato tipico e tradizioni locali. 

Presente per il Comune l'assessore al turismo Paolo Coppini insieme ai produttori de territorio che hanno aderito alla proposta: la Bottega di Canfreo che con Davide Balestri ha presentato un nuovo prodotto, il salame alla ciliegia, e l'azienda Agricola Cinzia Tartabini produttrice di confetture artigianali. E' stato invece Fabio Ponsanelli, titolare del ristorante Erba Luigia di Casciana Terme, a presentare con uno show cooking una ricetta tipica di Pisa: la zuppa toscana di fave e carciofi. Per il Comune questa è stata un'occasione preziosa per promuovere le proprie eccellenze, come le Terme, il Castello e i prodotti enogastronomici locali – dalla pasta, al vino, ma anche liquori, salumi e prodotti agricoli come la ciliegia – all'interno di una vetrina nazionale ed internazionale come quella degli eventi firmati Touring Club. 

“La nostra partecipazione all'Exploring ha rappresentato un'importante opportunità di visibilità per il nostro territorio - ha dichiarato l'assessore al turismo Paolo Coppini - che merita di essere conosciuto in tutti i suoi aspetti e per le sue eccellenze, a partire dall'arte culinaria e dal cibo, che sono stati il tema proprio dell'edizione di quest'anno. Per questo ringraziamo i produttori che hanno partecipato all'Exploring e che hanno mostrato e offerto ai visitatori un assaggio di Casciana Terme Lari. ” “Il 2018 ci ha visti protagonisti della riconferma del marchio Bandiera Arancione - commenta il sindaco Mirko Terreni - e manifestazioni come questa, che richiamano visitatori da tutta Italia, sono una preziosa occasione che ci permette di promuovere la nostra destinazione e le sue eccellenze. Un'occasione che possiamo sfruttare perché aderenti proprio al network Bandiere Arancioni che crea importanti azioni promozionali e di visibilità per valorizzare destinazioni come la nostra. E come Amministrazione abbiamo tutta l'intenzione di continuare a coglierle e a sfruttarle a pieno per portare il nome di Casciana Terme Lari oltre confini sempre più lontani”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Cronaca

Attualità