Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA16°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità martedì 29 dicembre 2020 ore 07:25

La solidarietà è fatta anche di piccole cose

Per un Natale meno difficile, pacchi e buste con piccoli doni raccolti e distribuiti dalla Misericordia e dalla cooperativa "Il Cammino"



CASCIANA TERME LARI — Ora che il Natale 2020 è alle nostre spalle, anomalo e sicuramente più povero, è giusto sottolineare se e come i cittadini, le associazioni e le persone comuni hanno risposto alle iniziative di solidarietà lanciate sul territorio.

La Misericordia di Lari con l’iniziativa “Regala un regalo” ha raccolto più di cento scatole o buste dirette a anziani, adulti o bambini che sono stati consegnati con gli auguri di Natale ai bisognosi del banco alimentare o a persone indicate dall’Unità pastorale di Lari.

La consegna è stata fatta dai volontari in divisa con mezzi della Misericordia.

La Cooperativa “Il Cammino” di Lavaiano, di cui Matteo Lami è presidente, ha invece aderito alla raccolta delle “Scatole di Natale” ed è stato davvero un successo.

Ben 730 scatole, un vero boom, “Un numero impressionante che ci emoziona e ci fa gioire”, ci dicono dalla Cooperativa, che sono state consegnate alla Caritas Diocesana e distribuite alle famiglie bisognose.

All’iniziativa ha collaborato il direttore della Caritas Diocesana Don Armando Zappolini , le varie Caritas parrocchiali di Perignano, Ponsacco, Peccioli, Santa Croce e San Miniato col supporto dell’Amministrazione comunale di Casciana Terme Lari, ed indicando come punti di raccolta alcuni dei servizi della cooperativa.

Alla distribuzione dei pacchi hanno pensato i volontari della Caritas e di tutte le succursali parrocchiali sul territorio.

"Queste iniziative di solidarietà per aiutare le persone meno fortunate hanno avuto successo un po’ ovunque, piccoli gesti di aiuto, un giocattolo, un indumento, una sciarpa o qualcosa di caldo, o anche un semplice biglietto, a volte possono fare una grande differenza per chi dona e per chi riceve", è stato spiegato.

Tantissime persone si sono sentite coinvolte e con piccoli gesti hanno contribuito a portare un sorriso in questo Natale davvero difficile, perché la solidarietà è fatta anche di piccole cose.

La Misericordia e la cooperativa Il Cammino, ringraziano "Tutti coloro che hanno partecipato alle raccolte, che hanno coinvolto bambini, famiglie, nonni, gruppi di catechismo, aziende, scuole e associazioni e singoli cittadini per la riuscita di queste iniziative.

Tutti quanti si meritano davvero un grazie da parte di tutti."

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarà possibile ammirarla a Peccioli, dove domenica c'è il campionato dello Zuccone, con la possibilità di assistere a record mondiali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Politica