Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA11°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Perù, forte scossa di terremoto: crolli e persone in fuga

Cronaca lunedì 02 novembre 2020 ore 15:40

E' morto Learco, scultore ed ex operaio Piaggio

La scultura di Madre Teresa alla fonte battesimale a Perignano fatta da Learco Neri
La scultura di Madre Teresa alla fonte battesimale a Perignano fatta da Learco Neri

E' morto a Pontedera il conosciuto perignanese Learco Neri. Da anni si dedicava al suo hobby preferito, la scultura del ferro battuto



CASCIANA TERME LARI — E’ morto Learco Neri, pittore, scultore, vignettista, fumettista, e tanto altro che trasformava il ferro battuto in vere opere d’arte. Era nato nel 1931.

L'uomo è morto ieri a Pontedera, in una struttura per anziani dove viveva dopo essere rimasto solo in seguito alla tragica morte del suo unico figlio Marco, appena trentenne, e di sua moglie Venturina. Un cittadino, un artista, che tutti amavano e che tutti ricordano, oltre che per la sua bravura, anche per la sua generosità.

Nella Chiesa di Santa Lucia e Madre Teresa di Calcutta di Perignano, tantissime opere donate da Learco, e tra queste la statua di Madre Teresa di Calcutta con il bambino nella fonte battesimale, un’opera in ferro battuto ad altezza naturale che Learco scolpì in onore della Santa nella sua visita alla parrocchia Perignanese nel 1991.

Tante e tante sono le opere in ferro disseminate nel territorio perignanese oltre quelle collocate nella Chiesa di Perignano.

Per la sua contrada del cuore "ex Tomaiola" Learco ha confezionalato le maglie di ferro, gli scudi e le armature medievali, e suo figlio Marco disegnò Il cencio del Palio di Santa Lucia e il gonfalone dell’Associazione Perignanese.

Learco Neri era un operaio della Piaggio che dopo la pensione si dedicò anima e corpo alla sua passione, il ferro battuto.

Da oggi Perignano è più povera con la tua scomparsa” si legge in un post di Facebook di un amico, “Perignano ha perso una bella persona ed un grande artista” fa eco don Armando Zappolini, sicuramente tutta la sua cittadina lo rimpiangerà.

Al figlio di Learco, Marco Neri, l’amministrazione comunale di Lari intitolò una strada nel centro di Perignano. Nel pomeriggio di oggi la salma di Neri arriverà nel Cimitero di Perignano per essere seppellita accanto alla moglie e al figlio.

La scultura di Madre Teresa alla fonte battesimale a Perignano fatta da Learco Neri

La scultura di Madre Teresa alla fonte battesimale a Perignano fatta da Learco Neri

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cevoli in lutto per la morte del suo parroco, Don Bruno Nuti, per molti anni parroco della parrocchia. Oggi i funerali a Ponsacco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonilda Alberti Ved. Cola

Sabato 27 Novembre 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca