QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Attualità venerdì 26 agosto 2016 ore 15:29

Miss, mia cara Miss

Sono 28 le ragazze che sfileranno sulla passerella in piazza Garibaldi per la 35esima edizione del concorso per scegliere la più bella della Toscana



CASCIANA TERME LARI — Sabato 27 agosto alle 21,30 in piazza Garibaldi a Casciana Terme viene nominata la nuova Miss Toscana, l'evento chiude la serie di sfilate a livello regionale aprendo la porta verso il palcoscenico molto ambito delle prefinali e finali nazionali.

Le 28 finaliste in questi mesi hanno girato in lungo e in largo la nostra regione, conquistando l'accesso all'ultimo atto della manifestazione. Alcune di loro hanno ottenuto anche titoli regionali satelliti che indipendentemente da come andrà a finire domani a Casciana daranno loro il passaporto per le prefinali nazionali che si svolgeranno dal 29 agosto al 1 settembre a Jesolo..

La nuova Miss Toscana riceverà lo scettro da Francesca Bandini di Siena trionfatrice della passata edizione. A presentare le 28 finaliste nella serata per loro più attesa saranno Gaetano Gennai e Raffaello Zanieri.

Oltre alla proclamazione di Miss Toscana 2016 ci sarà la presentazione di tutte le fasce satellite che consentiranno a nove ragazze del Granducato di presentarsi alle prefinali nazionali a Jesolo e l’elezione di Miss Cinema Toscana, titolo che permetterà alla vincitrice di accedere direttamente a Jesolo.

Nella mattinata di sabato 27 agosto, alle 12, nel parco di fronte al municipio di Casciana Terme si tiene il benvenuto a tutte le concorrenti e la consegna di una rosa da parte del sindaco di Casciana Terme Lari Mirco Terreni.

L'appuntamento è organizzato oltre che dal Comune di Casciana anche dalle Terme di Casciana, dall'Unione Sportiva Casciana Terme e Lari”e dalla Syriostar Agenzia responsabile del concorso per la Toscana la Liguria e l’Umbria.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità