QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°13° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 17 ottobre 2019

Cronaca giovedì 06 ottobre 2016 ore 12:35

E’ morto don Guido, lo scopritore di Bocelli

Guido Gambicorti

Si è spento a 81 anni Guido Gambicorti, ristoratore conosciuto a Pisa e a Rosignano. Andrea Bocelli era stato suo ospite fisso



CHIANNI — Amava la vita ed ha lottato fino all’ultimo, ma alla fine si è dovuto arrendere. Si è spento ieri Guido Gambicorti Don Guido come lo chiamavano tutti al suo paese, uno dei ristoratori più rinomati della zona.

Era partito giovanissimo da Chianni per esibirsi come cantante melodico nei locali della costa, per poi dedicarsi alla cucina e alla buona tavola. Aveva gestito il bar La Loggia di Pisa, alcuni famosi ristoranti di Rosignano Solvay, ma nel cuore gli era rimasto l’amore per il suo paese natio, Chianni, e così negli anni ottanta era tornato per aprire insieme alla moglie un locale innovativo per quei tempi, il bar tavola calda Pub 84.

Successivamente diventò il gestore del Boschetto, di cui a tutt’oggi ne era l’oste. Un personaggio molto amato, paladino dei sapori genuini e dell’alta cucina amava portare in tavola i sapori del suo piccolo paese collinare. Emblema della ristorazione e dell’ospitalità, aveva aperto le porte dei suoi locali a turisti e personaggi di prestigio, fu uno dei primi a credere in Andrea Bocelli che fu ospite fisso nelle serate chiannerine del boschetto nei primi anni 90.

I funerali oggi pomeriggio alle 16 nella chiesa di San Donato a Chianni. Lascia tre figli Veronica, Roberto ed Andrea.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità