Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:26 METEO:PONTEDERA16°28°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, nuova eruzione nella notte: il video ad infrarossi mostra le spettacolari colate laviche

Imprese & Professioni mercoledì 08 settembre 2021 ore 10:50

Come prendersi cura di ogni tipo di pelle

Una pelle non curata tende a invecchiare e a rovinarsi in modo precoce.



ITALIA — Siamo tutti uguali e tutti diversi, per fortuna e purtroppo. Ognuno di noi ha delle caratteristiche che ci rendono assimilabili a tantissime altre persone che hanno molti elementi in comune con i nostri ma, allo stesso tempo, ci sono miliardi di sfumature e di piccoli aspetti del nostro essere che ci rendono assolutamente unici e non replicabili. Questo concetto può essere esteso a tutti gli aspetti della nostra vita, ma oggi ci occuperemo di uno in particolare, che portiamo sempre addosso: la pelle.

La nostra pelle

La pelle, anche nota come cute, è semplicemente lo strato di epidermide che riveste il nostro corpo lungo tutta la sua superficie e ha l’obiettivo di proteggere i tessuti e gli organi sottostanti. Proprio questa funzione di protezione va a creare un affascinante paradosso: è nostro dovere proteggere chi ha il dovere di proteggerci. Una pelle non curata, infatti, è estremamente più soggetta a lesioni, deterioramenti e soprattutto tende a invecchiare e a rovinarsi in modo precoce. Ovviamente ogni zona del nostro corpo è dotata di pelle con caratteristiche estremamente diverse: lo spessore può variare da 0,5 a 2 millimetri fino ad arrivare a 4 millimetri nelle regioni della nuca, del palmo delle mani e nella pianta del piede, dove è senza dubbio più resistente a causa delle funzioni che sono proprie di quelle zone. Oltre alla funzione legata alla protezione, la pelle ci consente anche di percepire ciò tocchiamo, grazie alle milioni di terminazioni nervose che ci permettono di avere un livello di sensibilità estremamente elevato. Oltre a questo, c’è poi la funzione di controllo dell’evaporazione, di escrezione, ma anche di regolazione della temperatura e di assorbimento.

Come prendersi cura di ogni tipo di pelle

Sono tantissimi i modi in cui noi possiamo prenderci cura della nostra pelle: scopri di più su questo argomento. Oggi sul mercato sono disponibili tantissimi prodotti, e questa enorme varietà si rende necessaria proprio a causa della grande differenza che può esistere fra le diverse tipologie di pelle: esistono le pelli così dette normali con un aspetto tendenzialmente disteso, compatto e liscio. Poi ci sono le pelli più grasse, caratterizzate da un aspetto lucido a causa della secrezione eccessiva delle ghiandole sebacee. La pelle secca, molto diffusa sia per motivi naturali che per il tipo di stress a cui la sottoponiamo, magari con lavaggi eccessivi o per il particolare tipo di lavoro che svolgiamo, è colpita da disidratazione, dalla scarsa produzione di sebo o da entrambi i fenomeni. Qualsiasi tipo di pelle tu abbia, scegli i prodotti più adatti a te, sia per il tuo corpo che per il tuo viso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato è uguale a quello di ieri e in leggera salita rispetto agli ultimi giorni. I comuni interessati ai contagi sono 7
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Politica

Cronaca