QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Lavoro venerdì 24 gennaio 2014 ore 11:45

​Commercio, cresce l’export della provincia di Pisa

Dopo mesi di stop, torna positivo il trend dei motocicli. Bene anche cuoio, mobili e calzature



PROVINCIA DI PISA — È un buon risultato quello che esce dall’elaborazione dei dati del terzo trimestre 2013 sul commercio in provincia di Pisa, soprattutto per le esportazioni all’estero. Dopo mesi di flessione, si arresta finalmente la caduta del settore delle due ruote e il trend dei motocicli conquista un più 0,6%. Buona notizia quindi, anche per la Valdera e l’indotto Piaggio.

Il merito della buona performance dell’export pisano, così come si evince dall’analisi condotta dall’ufficio studi e statistica della Camera di Commercio di Pisa, è da attribuirsi però anche ai settori tradizionali del nostro territorio ovvero cuoio, calzature, meccanica e mobili. Il comparto conciario, complice la salita dei prezzi, traina anche le importazioni che nel complesso raggiungono un più 17,9%.

La filiera delle pelli, grazie alla forza della domanda cinese, si conferma motore del territorio, riscontrando crescite tanto nel cuoio lavorato (+4,5%) che nel grezzo (+13,1%). Da rilevare anche il ritorno in positivo delle calzature con un più 9,1% e dell’abbigliamento che cresce di 8,8 punti percentuale. Sale anche la meccanica con più 17,1%.

A livello territoriale un ruolo determinante spetta all’Europa dove vengono esportate un più 7,9% di merci, destinate soprattutto a Romania, Paesi Bassi, Francia e Germania. Bene anche America (+13,6%), Africa (+12,5%) mentre, seppur di poco, arretra l’Asia (-0,7%).



Tag

Bonafede e la gaffe sulla differenza tra reato doloso e colposo | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Sport