QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Attualità giovedì 13 novembre 2014 ore 08:45

​Contributi per chi compra sacchi e paratie

L'amministrazione comunale di Vicopisano si muove a sostegno di privati e aziende e mette a disposizione un fondo



VICOPISANO — Un fondo per i cittadini che acquistano paratie e sacchi di sabbia contro gli allagamenti. Così il Comune di Vicopisano intende sostenere privati e aziende del territorio in materia di sicurezza idraulica.

Il fondo è un punto all'ordine del giorno della prossima riunione di Giunta, in programma venerdì 14 novembre alle 15, e servirà per poter assegnare ogni singolo contributo, un importo pari al 30 per cento della spesa sostenuta, fino a un massimo di 500 euro per ogni cittadino, sia privati che aziende.

“Mentre stiamo lavorando, insieme agli Uffici, con Provincia e Consorzi per riportare alla massima efficienza il reticolo idraulico minore – ha affermato il sindaco Juri Taglioli – intendiamo intanto dare un sostegno ai cittadini. Stanziamo intanto questo fondo, in base alle richieste che perverranno valuteremo, nel 2015, se incrementarlo”.

Già in occasione del maltempo del 13 ottobre scorso che ha portato sul territorio circa 75 millimetri di pioggia in poco più di un'ora, facendo esondare sei corsi d'acqua a Vicopisano, l'amministrazione comunale aveva convocato un consiglio comunale. “A tale proposito – precisa il sindaco – vorrei ringraziare i cittadini per la civiltà e il senso di responsabilità con cui, pur essendo in notevole difficoltà, hanno esposto i loro problemi, sia in Consiglio che attraverso incontri e segnalazioni, e li invito a ricontattarci nel caso non avessimo ancora provveduto a qualcosa, visto che le richieste sono state centinaia”.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca