QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°14° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 maggio 2019

Attualità lunedì 02 febbraio 2015 ore 17:30

Cooperazione, il vicesindaco visita il Nicaragua

Angela Pirri ha annunciato che sarà ampliato il centro per disabili della città di Leon dedicato a Giovanni Gronchi, terzo presidente della Repubblica



PONTEDERA — Il vicesindaco di Pontedera Angela Pirri, in visita di cooperazione internazionale in Nicaragua, ha incontrato il viceministro degli esteri con delega alla cooperazione Valdrack Jaentschke, il sindaco di Leon Roger Gurian Vigil e i funzionari comunali di Leon.

Inoltre, ha preso parte ad incontri con i rappresentanti dell'Unione Europea e amministratori locali e sindaci del Nicaragua.

Il vicesindaco ha annunciato che sarà ampliato, entro marzo, il centro per disabili della città di Leon.

Attualmente il Centro per disabili “Giovanni Gronchi” si compone di tre ambienti di circa 90 mq, per laboratori per la formazione, servizi igienici e 6 chioschi in muratura completi di copertura per la vendita di manufatti realizzati all'interno dei laboratori. Nell'ambito dei programmi di cooperazione della Regione Toscana, il Comune di Pontedera è da tempo impegnato in Nicaragua con progetti per migliorare la coesione sociale e territoriale della comunità locali nell'Arcadia di Leon.

È appunto insieme ad essa che è stato portato a compimento la costruzione, a Leon, di un centro per diversamente abili, interamente finanziato con risorse del Comune di Pontedera e gestito dalla stessa municipalità. Tale centro è considerato strategico dalle comunità locali perché in quella regione molti bambini sono afflitti da disabilità e al momento non vi sono le necessarie strutture di sostegno.

Il centro, intitolato al terzo presidente della Repubblica Italiana Giovanni Gronchi, cittadino emerito di Pontedera, ospita e garantisce assistenza primaria e servizi sanitari ad anziani, giovani e bambini piccoli.

La collaborazione del Comune di Pontedera va comunque oltre e si estende anche alla collaborazione nel campo urbanistico con la collaborazione, del dirigente del settore urbanistica del Comune di Pontedera al piano regolatore della città nicaraguense. Si tratta di un progetto approvato e finanziato dall'Unione Europea che vede il Comune di Pontedera soggetto proponente e gestore, e il Comune di Firenze partner.

La città di Leon attraversa oggi una fase cruciale di cambio e trasformazione: la recente inclusione (2011) della Cattedrale e della sua area circostante (23 isolati) nella lista dei siti patrimonio mondiale dell’umanità di Unesco ha implicato un incremento repentino del flusso turistico e un conseguente cambio strutturale del sistema socioeconomico del centro urbano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Elezioni

Attualità

Elezioni