comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità venerdì 02 ottobre 2020 ore 14:20

Coronavirus, boom di casi nel pisano, sono 61

E' la provincia più colpita, precede Lucca e Firenze. I nuovi contagiati in Toscana sono 223, mai così tanti da metà aprile. Zero i decessi



PISA — Sono 61 i nuovi contagiati dal coronavirus in provincia di Pisa, ieri erano stati 29. L'incremento odierno è il maggiore tra le province toscane. Seguono Firenze con 48 e Lucca con 42. Ultima Massa Carrara con 2 nuovi casi.

Il totale dei contagiati nel pisano, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, sale a 1656 (dal 24 giugno la Regione ha cambiato il sistema di conteggio dei positivi). Le persone decedute sono 97 (gli ultimi due decessi in provincia di Pisa risalgono al 29 settembre).

Ausl ha indicato la provenienza dei nuovi casi: 36 di Pisa, 6 di San Miniato, 6 di San Giuliano Terme, 3 di Pontedera, 2 di Casciana Terme Lari, 2 di Castelfranco di Sotto, 1 di Montopoli Valdarno, 1 di Montecatini Valdicecina, 1 di Cascina, 1 di Crespina Lorenzana, 1 di Bientina e uno non specificato.

In Toscana sono 223 i nuovi positivi al coronavirus, il totale sale a 15.194. Gli attualmente positivi in regione sono 3631 (ieri erano 3468). Un incremento così alto non si verificava dal 16 aprile, quando i nuovi positivi furono 277. Nonostante l'alto numero di oggi c'è da considerare che siamo in un periodo molto diverso rispetto ad aprile, quando si facevano meno tamponi e gli ospedali erano molto più pieni. Da settimane la maggior parti dei nuovi casi è asintomatica.

L'età media dei 223 casi odierni è di 37 anni circa: il 24% ha meno di 20 anni, il 33% tra 20 e 39 anni, il 22% tra 40 e 59 anni, il 15% tra 60 e 79 anni, il 6% ha 80 anni o più. Per quanto riguarda gli stati clinici il 74% è risultato asintomatico, il 20% pauci-sintomatico.

Delle 223 positività odierne, 4 casi sono ricollegabili a rientri dall'estero. Il 56% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso.

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 8873 test (ieri: 8253 con 144 nuovi positivi, età media 41 anni).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, sono 127 (uno meno di ieri). In terapia intensiva ci sono 24 pazienti (due più di ieri).

Oggi non sono segnalati decessi di persone positive al coronavirus. Il totale delle persone positive che hanno perso la vita dall'inizio dell'emergenza sanitaria rimane 1165.

Le persone complessivamente guarite sono 10.398 (60 più di ieri) di cui 10.112 (45 più di ieri) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

CORONAVIRUS

Cronaca