QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°25° 
Domani 14°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 settembre 2019

Attualità giovedì 07 maggio 2015 ore 18:20

Critiche del Pd sull'area di smaltimento rifiuti

Duro attacco della segreteria comunale del partito alla giunta Parrella sulla riorganizzazione dell'impianto Eco-Vip nella frazione di Ponticelli



SANTA MARIA A MONTE — “L’amministrazione Parrella non si presenta in conferenza dei servizi dando così un sì incondizionato alla creazione di una nuova area per lo smaltimento di rifiuti pericolosi a Ponticelli”.

La segreteria comunale del Pd attacca la giunta sulle questioni ambientali.

“Il 19 febbraio la Provincia ha approvato il progetto di riorganizzazione dell’impianto della Eco-Vip srl nella frazione di Ponticelli. Eco-Vip andrà a trattare nuove tipologie di rifiuti non pericolosi quali carta, cartone, legno, vetro, toner e rifiuti pericolosi quali fanghi contenenti pitture e vernici, fanghi contenenti solventi e materiali isolanti contenenti amianto – sottolinea il Pd –. L’amministrazione Parrella attraverso lo strumento della conferenza dei servizi avrebbe avuto la possibilità di dare un parere negativo all’avvio dell’attività, oppure un parere positivo condizionato a particolari prescrizioni tese al miglioramento complessivo dell’attività in funzione delle caratteristiche del territorio e delle esigenze dei cittadini”.

Per il Pd, la scelta di “questa amministrazione è stata, invece, quella di non presentarsi facendo valere la regola del silenzio assenso, dando di fatto parere favorevole incondizionato, una scelta inspiegabile e incoerente considerando la forte battaglia intrapresa in campagna elettorale contro l’impianto a Biogas di San Donato. Una battaglia che ad oggi tra ricorso al Tar, ricorso al Consiglio di Stato, consulenze esterne e spese legali, è costata più di 45mila euro. Nel giugno del 2013, inoltre, il responsabile delle Politiche del territorio nella relazione tecnica relativa all’impianto a Biogas di San Donato, evidenziò una serie di criticità tra cui l’inquinamento atmosferico dovuto da emissioni di flussi inquinanti di varia natura. Sulla base di questa relazione la giunta deliberò l’abbassamento dell’Imu del 10 per cento a San Donato e zone limitrofe. La giunta abbasserà l’Imu anche per la frazione di Ponticelli?”



Tag

Il premier Conte ad Atreju: «Mai frequentato il Pd e mai avuto la loro tessera»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cultura