QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Sport venerdì 02 ottobre 2015 ore 17:56

Montecalvoli in rimonta, battuta la Lastrigiana

Vittoria importantissima per la classifica, ma soprattutto per il morale. Prossimo impegno: venerdì 2 ottobre (alle 22) in casa del Rapolano Siena



SANTA MARIA A MONTE — Calcio a 5. Vittoria importantissima per la classifica, ma soprattutto per il morale, quella ottenuta (in rimonta) dal Montecalvoli di patron Franco Giannini sul campo della Lastrigiana. La truppa di Zudetich è stata brava a non mollare neanche sotto 2-0 ed ha ottenuto una vittoria, anche un po' fortunosa, ma ampiamente meritata.

I fiorentini vanno in vantaggio su una punizione verso la metà del primo tempo con Generalu, poi si limitano a gettare in fallo laterale il pallone, sotto la pressione a tutto campo del Montecalvoli.

Se Ballhysa fa buona guardia in non più di un paio di circostanze, dall'altra parte, invece, il portiere locale è sollecitato all'intervento più volte da Bartoli e compagni. Da segnalare anche un salvataggio sulla linea su conclusione di Montorzi. Si va al riposo con il vantaggio biancorosso.

Nella ripresa, dopo pochi minuti, il raddoppio della Lastrigiana, ancora su punizione, stavolta con Cecchi, il cui tiro, deviato da Bartoli, spiazza Ballhysa. Sembra una partita compromessa, ma Bartoli non ci sta e in due minuti pareggia con una doppietta.

Squadra di casa in difficoltà: così il mister della Lastrigiana Toria (poi espulso per proteste), chiama time out e il match passa da essere un monologo azulgrana a una splendida partita piena di occasioni, dove entrambe le squadre possono portare a casa i tre punti.

Due pali a testa colpiti, fino a che Zito non piazza il gol vincente a una manciata di minuti dalla fine. La Lastrigiana prova col portiere di movimento che produce solo il terzo palo, mentre dall'altra parte si sfiora il quarto gol in un paio di occasioni.

Finisce 3-2 una gran bella partita, dove i ragazzi di Patron Giannini han dimostrato di potersela giocare con tutti.

Prossimo impegno venerdì 2 ottobre (alle 22) in casa del Calcetto Rapolano di Siena, squadra in difficoltà, che vorrà sicuramente vender cara la pelle.



Tag

Migranti, Salvini replica al ministro Trenta: «Qualcuno si è svegliato nervosetto»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca