comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°23° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Bersani: «Con centrodestra al governo i cimiteri non sarebbero bastati»

Attualità sabato 14 marzo 2020 ore 09:00

Spesa a domicilio, il Comune si organizza

Coinvolti gli esercizi di alimentari e le associazioni per garantire il servizio a chi ne farà richiesta. Ecco come funziona



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — Preso atto delle ulteriori misure stabilite dal governo per contrastare la diffusione del coronavirus Covid-19, il Comune si è impegnato a garantire l’assistenza a quelle persone – in particolar modo, anziani o degenti – che si trovano nella propria abitazione e che hanno bisogno di ricevere beni di prima necessità a domicilio, in particolare cibo e farmaci. Tutto questo grazie alla collaborazione della Protezione civile e dei volontari delle associazioni del territorio.

Per richiedere il servizio, sarà sufficiente farne richiesta ai contatti telefonici della Protezione civile di Montopoli in val d’Arno (0571/449809 – 331.6395968), oppure agli indirizzi di posta elettronica dedicati (protezionecivile@comune.montopoli.pi.it – b.palmigiano@comune.montopoli.pi.it). 

Nella richiesta, è importante specificare i propri recapiti e l’indirizzo di domicilio (o residenza) oggetto di assistenza. Un volontario ritirerà i soldi, effettuerà la spesa così come indicato dall’assistito e la consegnerà direttamente al domicilio insieme allo scontrino fiscale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità