Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Politica lunedì 11 giugno 2018 ore 16:30

Smam, tutti gli eletti in consiglio comunale

Nella maggioranza una valanga di voti per Manuela Del Grande. Dalla minoranza escluso Vanni, che spera nel riconteggio dei voti



SANTA MARIA A MONTE — In attesa di sapere se Alberto Fausto Vanni, candidato sindaco di "L'idea di Santa Maria a Monte" presenterà richiesta ufficiale per il riconteggio dei voti (gli mancherebbero tre voti per entrare in consiglio), almeno i seggi che spettano alla maggioranza di "Santa Maria a Monte viva" sono certi, avendo ottenuto il 63,21 per cento delle preferenze.

Al fianco della sindaca eletta Ilaria Parrella guideranno il Comune 11 consiglieri di maggioranza: Manuela Del Grande, che ha superato le 800 preferenze, Maurizio Lucchesi, Elisabetta Maccanti, Roberto Michi, Luca Vanni, Michele Leonori, Nicla Bernardeschi, Johann Bontà, Massimo Pretini, Silvano Melani e Brunella Tantussi.

Primo gruppo di minoranza "Santa Maria a Monte di tutti". Assieme al candidato sindaco Sergio Coppola entrano in consiglio Manola Diomelli e Francesco Petri

Secondo gruppo di minoranza la Lega, che entra in consiglio con il candidato sindaco Gianpaolo Dini e con Romano Nieri detto Tognoni.

Come detto, esclusa per soli tre voti la lista "L'idea per Santa Maria a Monte", salvo riconteggio a suo favore. Come escluso è il Partito comunista, che presentava Eros Cavallini in qualità di candidato sindaco. L'eventuale entrata in consiglio di Alberto Fausto Vanni toglierebbe lo scranno a Romano Nieri della Lega.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità