QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°17° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Attualità venerdì 27 maggio 2016 ore 13:15

"L'autodromo facciamolo insieme"

Macelloni si è detto dispiaciuto per il probabile epilogo negativo dell'impianto di Pontedera. L'invito a Millozzi per realizzare una pista



PECCIOLI — Un autodromo in Valdera costruito con la collaborazione tra i Comuni di Pontedera e Peccioli. E' l'idea che rilancia il sindaco Renzo Macelloni dopo che, come sembra il progetto per un autodromo a Pontedera svanirà.

Macelloni è intervenuto sulla questione ribadendo la proposta di costruire a Peccioli un impianto di dimensioni più modeste ma comunque capace di offrire divertimento agli appassionati e lavoro a diverse persone: "Devo dire subito con grande chiarezza - ha spiegato Macelloni - che se l'autodromo di Pontedera non si facesse io ne sarei dispiaciuto, prima di tutto perché oggi c’è veramente bisogno di investimenti per ridare fiato a occupazione ed economia".

Macelloni ha poi ricostruito la vicenda: "Il dispiacere è accentuato anche dal fatto che la partenza del progetto di Pontedera, a suo tempo, fece passare in secondo piano quello, sicuramente più modesto, che avevamo faticosamente messo in piedi a Peccioli. Questo ha causato anche un notevole calo di entusiasmo tra i 36 imprenditori del nostro territorio che avevamo coinvolto attraverso la società Villa Monti".

Il primo cittadino di Peccioli ha proseguito: "Sono convinto che una grossa fetta di responsabilità risiede sicuramente nella società Pluris che ha presentato un progetto dalla dubbia sostenibilità economica, inducendo sicuramente in errore anche chi in buona fede ha ritenuto giustamente di sostenerlo.  La società Pluris inoltre ha giocato anche un ruolo negativo quando su input dei due comuni Pontedera e Peccioli sì è cercato di far trovare un accordo tra le due società per agevolare la nascita di un progetto che fosse meno ambizioso e più a portata di mano ed anche più equilibrato per il nostro territorio".

Macelloni ha concluso rivolgendo un invito a Millozzi e all'amministrazione pontederese nel caso la costruzione dell'impianto di Pontedera saltasse: "Mi sento di fare un invito già da subito a tutti gli sportivi interessati, a ciò che rimane di Villa Monti e al Comune di Pontedera: lavoriamo ad un progetto più modesto riprendendo in mano quello a suo tempo pensato da Villa Monti nel Comune di Peccioli dove peraltro esiste già un terreno di proprietà della stessa società e disponibile immediatamente. Non è mai troppo tardi per lavorare ad una buona idea, noi come sempre ci metteremo tutto il nostro entusiasmo".



Tag

#Theblackout, la campagna contro l'alcol alla guida: «Ecco come ho ucciso il mio miglior amico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità