QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°14° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Attualità giovedì 25 settembre 2014 ore 14:00

​Dal Senegal a Pontedera, un progetto per le donne

Il vicesindaco Pirri ha incontrato a Palazzo Stefanelli i rappresentanti di una Ong per lo sviluppo di Touba in visita in Toscana



PONTEDERA — Cure sanitarie, bambini, formazione. Queste le principali sfide con le quali vuol misurarsi il progetto di sviluppo femminile che un’organizzazione non governativa senegalese sta promuovendo in tutta la Toscana e per il quale stamani il vicesindaco Angela Pirri ha ricevuto la visita della la presidente Sokhna Ndeye Mareme Mbacke a Palazzo Stefanelli.

L’associazione di Touba, la seconda città del Senegal, sta gestendo alcuni progetti a sostegno delle donne appartenenti al mondo rurale, sensibilizzandole alle cure sanitarie, alle azioni a favore dei bambini, alla formazione per l'agricoltura e la trasformazioni dei prodotti. Tra le altre cose l'associazione gestisce in Senegal delle strutture agricole e produttive dove si trasformano le arachidi in olio e si producono tinture e saponi. Un'altra struttura gestita dall'associazione è un orfanotrofio che ospita 27 bambini.

Durante l’incontro, al quale era presente anche il presidente regionale dei consigli degli stranieri toscani e responsabile per la cooperazione internazionale per la comunità senegalese Dia Papa Demba l’Ong ha raccontato come in questi giorni i rappresentanti abbiano trovato grande e positiva solidarietà da parte delle istituzioni e delle associazioni toscane.

Il Comune di Pontedera sostiene l’associazione fornendo già 14 computer, ma l’Ong necessiterebbe anche un veicolo furgonato per il trasporto dei ragazzi e dei materiali. La vicesindaco Pirri ha dunque lanciato un appello a chi ne possedesse uno vecchio di donarlo a questa iniziativa.

Per sensibilizzare la cittadinanza al tema, sabato 27 settembre alle 9,30 al Centro Otello Cirri, si terrà inoltre un incontro pubblico nel quale verranno illustrati i progetti e le possibilità per sostenere la popolazione di Touba.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport