QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Politica venerdì 19 dicembre 2014 ore 16:55

Dimissioni dell'assessore, dubbi dall'opposizione

Secondo il gruppo di minoranza "Insieme è possibile" dietro le decisioni di Tiziana Lenzi ci sarebbero motivi politici e non personali



CASCIANA TERME LARI — Il gruppo Insieme è possibile, di Erika Ballatori, commenta le dimissioni del consigliere e assessore Tiziana Lenzi.

Erika Ballatori, in un comunicato, sostiene che nella "discussione sul bilancio di previsione 2014, di poche settimane fa, tra le varie obiezioni del suo gruppo, c’era quella sulle esigue risorse destinate al capitolo del turismo. “Scelta incomprensibile” secondo la lista di minoranza, che andava a mortificare la vocazione turistica del Comune, che invece, secondo Ballatori, avrebbe dovuto rappresentare il volano per l’economia del territorio.

Le dimissioni del consigliere e assessore Tiziana Lenzi, che pervengono al protocollo del Comune soltanto a poche settimane da quella discussione, riportano la seguente frase: “ritengo in questo periodo di non essere riuscita a trovare le condizioni per poter svolgere i compiti a me assegnati”, frase che, sempre secondo la lista Ballatori, farebbe pensare a motivi politici e non personali, alla base delle dimissioni.

"Se non ci fossero stati problemi di rapporti interni - si chiede Ballatori - che bisogno c’era di dare le dimissioni anche dal consiglio comunale? Poteva l’assessore Lenzi rimanere all’interno del gruppo di maggioranza, lasciando le deleghe diventate improvvisamente troppo impegnative a qualcun altro. Forse non si trovava bene, a differenza di altri, con un sindaco accentratore".

Erika Ballatori, sostiene inoltre che "sembra un po’ presto per defezioni così importanti; sono passati cinque mesi dall’insediamento e già siamo davanti alla seconda surroga di un consigliere di maggioranza. Le dimissioni dell’assessore Lenzi sembrano aggravare ancora di più la percezione dei cittadini dell’ex Comune di Casciana Terme di essere sottorappresentati".

"Seguiremo - conclude - con preoccupazione la scelta del sostituto che sembra non avverrà fino agennaio (non c’era nessuno disponibile subito?) e cercheremo di far luce sul giallo che si è creato sulla tempistica, visto che la voce di dimissioni irrevocabili circolava già nella settimana precedente all’uscita pubblica di questi giorni".



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità