QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°17° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Politica sabato 08 marzo 2014 ore 09:05

Domenica 9 marzo: il giorno delle primarie

Modalità di voto nei 71 comuni che il Pd o il centrosinistra hanno chiamato alle urne



PONSACCO — Domenica 9 marzo seggi aperti dalle 8 alle 20 per le primarie del Pd. Potranno votare tutti i cittadini dai 16 anni in su residenti nei comuni interessati, italiani e stranieri con permesso di soggiorno. Per votare sarà richiesto un contributo di uno o due euro, oppure niente, ogni comitato elettorale ha deciso in proprio. Così come, in alcuni casi, è previsto anche il ballottaggio.

In Valdera si voterà a Ponsacco dove si affronteranno nelle primarie di coalizione per scegliere il candidato sindaco, Francesca Brogi e Tommaso Baldaccci entrambi provenienti dal Pd. Nella coalizione che ha indetto le primarie vi sono anche i socialisti e la lista civica Rossoblu che per queste consultazioni hanno lasciato libero il proprio elettorato di votare come riterrà più opportuno. Anche Sinistra ecologia e libertà è nella coalizione e ha dato al proprio elettorato l'indicazione di votare per Francesca Brogi.
 

Il quadro toscano
I candidati e gli attivisti di partito a Ponsacco e in tutta la toscana si aspettano migliaia di votanti e in fin dei conti è comprensibile visto che il popolo delle primarie toscano ha sempre risposto con entusiasmo alle chiamate del Partito democratico. A illustrare i numeri imponenti delle primarie 2014 per scegliere i candidati a sindaco per le amministrative di maggio è il segretario regionale del Pd Dario Parrini con i membri della segreteria Nicola Danti, Antonio Mazzeo e Stefano Bruzzesi. Quest’anno la partita è grossa: su 203 comuni toscani alle urne ci sono 105 sindaci uscenti al secondo mandato. Le primarie si svolgeranno quindi in 71 Comuni, in 40 saranno di coalizione con Sel, Socialisti , Rifondazione e altre liste, in 31 di partito. 3 i capoluoghi di provincia, Firenze, Livorno e Prato, e sette i comuni nati da fusioni. In quattro città le primarie si sono già tenute, in 64 si terranno domenica 9 marzo, a Livorno e Piancastagnaio il 16, a Firenze il 23.

Servizio VidDARIO PARRINI SU PRIMARIE PD IN TOSCANAeo


Tag

Maltempo, fiumi di fango per le strade di Matera

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità