QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità lunedì 15 aprile 2019 ore 07:20

EuroApe ha colorato la Valdera

Oltre cento Ape si sono date appuntamento per festeggiare i cinquanta anni di Ape 50, il veicolo commerciale più piccolo del mondo



PONTEDERA — Si è chiusa a Pontedera la decima edizione di EuroApe, il grande raduno dedicato ad Ape in occasione del quale si è festeggiato ilcinquantesimo compleanno di Ape 50. È stata proprio la visita alla linea di produzione dell’“Apino”, attiva ininterrottamente dal 1969 all’interno storico stabilimento di Viale Rinaldo Piaggio, una delle attività più emozionanti della giornata conclusiva di un fine settimana all’insegna dell’amore per il tre ruote da lavoro più simpatico al mondo.

Sono stati oltre 130 gli iscritti al raduno e oltre un centinaio gli Ape giunti a Pontedera da ogni parte d’Italia - il più lontano dalla Puglia -, ma anche da Germania, Francia, Austria, Svizzera e Slovenia: una pittoresca carovana che per tutto il weekend ha riempito di colore il territorio circostante con suggestive escursioni e visite guidate, come quella che nella giornata di sabato 13 aprile ha raggiunto il Castello dei Vicari nell’antico borgo medievale di Lari.

Organizzato da Ape Club d’Italia in collaborazione con Piaggio Commercial, EuroApe 2019 ha avuto il suo cuore pulsante nell’Ape Village, in Piazza Cavour a Pontedera: qui i tanti fan di Ape, gli appassionati e i curiosi hanno potuto ammirare i modelli di Ape storici più rari accostati a quelli di ultima generazione, mentre in Piazza Martiri della Libertà sono state protagoniste le spettacolari evoluzioni delle Ape Proto, vere e proprie Ape Racing dotate di motori da corsa fino a 1.000 cc.

Grande successo anche per ApeScuola, la scuola dedicata agli studenti delle classi superiori con lezioni teoriche e pratiche sulla guida in sicurezza a bordo di un vero mito: Ape 50 Cross.

Il Museo Piaggio, come di consueto visitabile gratuitamente, ha accolto i fan di Ape per tutto l’arco della manifestazione, ospitando proprio nella nuovissima area dedicata ad Ape le premiazioni dei partecipanti al raduno.

EuroApe 2019 ha dimostrato come, a oltre settanta anni dalla sua nascita, Ape sia oggi un mito più vivo che mai, protagonista nel fenomeno in ascesa dello street food e dei servizi di urban delivery, il tutto mentre cresce ancora la sua diffusione internazionale grazie al recente ingresso sul mercato della Cambogia, una delle economie più dinamiche del continente asiatico.

Icona dalla storia inimitabile, ma anche prodotto assolutamente contemporaneo, Ape sta continuando a evolversi senza sosta e durante EuroApe 2019 sono state due le novità tenute a battesimo: Ape Classic Furgone e Ape Calessino MY 2019.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca