QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 16 novembre 2018

Sport venerdì 25 maggio 2018 ore 11:40

Finisce la bella cavalcata del Basket Calcinaia

La formazione biancoazzurra, nonostante una bella prestazione, non è riuscita a battere Capannoli in semifinale. Plauso dalla società per i risultati



CALCINAIA — Dopo una stagione di vertice, culminata col secondo posto in regular season e l'eliminazione di Grosseto ai playoff, si conclude la stagione del Basket Calcinaia

Non è bastata una prestazione di cuore a Capannoli che si è presa gara 2 con il risultato di 62-59. Il divario tecnico esiste, ma è stato colmato da una prestazione superlativa, tenendo a punteggio basso il miglior attacco del campionato e a 0 punti realizzati quel Mattia Rubini che tanto aveva fatto male a Calcinaia in gara 1. E' mancata un po' di fortuna ai Furetti nel finale quando messa la testa avanti, Valdera ha trovato una tripla di tabellone che gli ha ridato spinta.

Si chiude quindi 2-0 la serie di semifinale e il campionato dei ragazzi di coach Giuntoli.

"Tirare le somme di un'annata così è piacevole nonostante la sconfitta - hanno commentato da Calcinaia -. La società biancoazzurra, dopo due anni di agevoli salvezze, si trova ai vertici della classifica con un gruppo coeso e migliorato, forte di un percorso che parte da lontano, dal campionato di promozione vinto con quello che è ancora lo zoccolo duro del gruppo di oggi. La vittoria forse più grande è quella di aver condiviso l'emozione di questi playoff con il più bel pubblico della categoria, il pienone in via Santa Ubaldesca, i ragazzi dell'Under 13 che hanno seguito la squadra fino a Grosseto e l'apoteosi di Capannoli, in cui già mezz'ora prima della partita ragazzi, genitori e tifosi riempivano già metà tribuna di via Niccolini con tamburi, striscioni e trombe, sembrava davvero di giocare in casa. Adesso - hanno aggiunto - inizia la preparazione della prossima stagione, speriamo fatta di tante conferme e pochi addii, inserendo quel che basta per fare ancora un salto di qualità e coinvolgere i ragazzi del vivaio che potranno contare su un anno di esperienza in più e giocare con più sicurezza. Un ultimo applauso quindi - hanno concluso dalla società - ai ragazzi, a Capitan Nelli, allo staff dei coach Giuntoli, Regoli e Pantani. In riva all'Arno in molti serberanno ricordi una così splendida stagione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità