Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PONTEDERA13°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Motoscafo si infila nel porto di Monte Carlo a tutta velocità, manca due passanti per un soffio

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 11:30

Ciclovia Lucca-Pontedera, passo in avanti

Accordo tra Regione e Comuni interessati per dare inizio alla progettazione esecutiva al costo di 169mila euro. Entro il 31 Maggio 2023 l'affidamento



FIRENZE — La Ciclovia Lucca-Pontedera, che in parte ripercorrerà il tratto dismesso della ferrovia che univa le due città prima della seconda guerra mondiale, sta per diventare realtà.

Insieme alla Regione, infatti, i Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannori, Vicopisano e, appunto, Pontedera, sono ormai pronti a firmare un accordo per la redazione e la conseguente approvazione del progetto definitivo. Del resto, con una delibera della Giunta regionale, che assegna a Bientina, come soggetto attuatore, risorse per 95mila euro.

"Siamo di fronte a un tratto rilevante del più esteso e complesso sistema di ciclovie che già attraversano e che attraverseranno la Toscana - ha spiegato l'assessore regionale alla Mobilità, Stefano Baccelli - il nostro intento è infatti quello di arrivare a una migliore relazione e integrazione fra le varie ciclovie di interesse regionale, anche attraverso il collegamento tra la Ciclovia del Sole, la Francigena, la Tirrenica".

"In questo caso siamo nel segmento che va da Lucca a Livorno, passando da Pontedera, e che realizzeremo mediante il recupero di estesi tratti della dismessa ferrovia Lucca-Pontedera, che in questo modo vivrà una seconda vita - ha specificato - è il nostro modello di mobilità sostenibile e slow, che permetterà di attraversare un territorio che merita di essere gustato lentamente".

La futura ciclovia avrà un tracciato di circa 25 chilometri. Il tratto tra Lucca e Capannori, che parte dalla stazione di Lucca, segue il tratto dell’acquedotto monumentale del Nottolini, raggiunge Capannori e si immette nel tratto della ferrovia Lucca-Pontedera, non farà comunque parte di quest’accordo, in quanto già stato finanziato dalla Regione nello scorso anno con oltre un milione di euro. Per realizzare il restante tratto della Lucca-Pontedera, le stime parlano di un investimento di circa 8,4 milioni di euro. Infine, 

Dunque, l'obiettivo più ravvicinato è quello della progettazione, che complessivamente richiederà un impegno di 169mila euro. Ai 95mila già garantiti dalla Regione, si aggiungeranno anche le parti dei singoli Comuni: Bientina (più di 13mila euro), Buti (12mila), Calcinaia (oltre 6mila), Capannori (più di 28mila), Pontedera (oltre 3mila) e Vicopisano (poco meno di 10mila).

L'affidamento del progetto, infine, è previsto entro il 31 Maggio 2023, mentre la conclusione della progettazione entro il 30 Settembre. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Traffico paralizzato lungo la Strada di Grande Comunicazione tra Pontedera e Montopoli in direzione Firenze: Vigili del Fuoco al lavoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Elezioni