QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°14° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 12 febbraio 2014 ore 11:00

Fiumi nei limiti, chiuse le cateratte dello scolmatore, l'emergenza è finita

Il livello dello scolmatore nella notte tra l'11 e il 12 febbraio 2013
Il livello dello scolmatore nella notte tra l'11 e il 12 febbraio 2013

Questa volta il sistema idraulico ha retto, si torna alla normalità ma in Valdera ci sono gli alluvionati di Ponsacco



VALDERA — Il livello dei fiumi nella notte è tornato alla normalità, l'Arno e l'Era adesso non fanno più paura, la piena è passata. Nella mattinata sono state chiuse le cateratte sul canale scolmatore, come comunica il sindaco di Pontedera Simone Millozzi, che anche per la notte scorsa è rimasto in allerta come la protezione civile e vigili del fuoco, aspettando che piano piano il livello dei corsi d'acqua si abbassasse. Sulla Valdera dopo la prima nebbia mattutina è spuntato anche il sole. Ufficialmente per la protezione civile regionale l'allerta per la tenuta degli argini dei fiumi in Valdera finirà alle 12, ma in pratica il pericolo è cessato fino dalla nottata. Questa volta in Valdera non ci sono stati problemi, il sistema idraulico ha retto, ma la memoria di quanto accaduto a Ponsacco il 31 gennaio è ancora viva e le famiglie alluvionate sono ancora a fare i conti con i danni subiti. Nei prossimi giorni, forse già lunedì sarà dichiarato la stato di emergenza nazionale per la Toscana, secondo quanto anticipato da Gabrielli durante la visita di lunedì a Pisa. Da lì si spera che potranno scattare una serie di risarcimenti e indennizzi per aiutare famiglie e aziende colpite.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport