QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 09 dicembre 2019

Politica sabato 04 aprile 2015 ore 11:50

Forza Italia plaude l’uscita di S.Maria a Monte

Per il partito di centrodestra, abbandonando l'Unione Valdera, il sindaco Parrella ha fatto la scelta giusta: "Creare un nuovo ente è stato un errore"



PONTEDERA — "Il consiglio dell'Unione dei Comuni della Valdera ha preso atto, venerdì scorso, dell'uscita di Santa Maria a Monte. Una scelta che riteniamo giusta e in linea con i criteri di efficienza e funzionalità della macchina amministrativa. Creare un nuovo ente è stato un errore". La pensano così gli esponenti locali di Forza Italia, il coordinatore provinciale Giacomo Zito e i consiglieri dell'Unione Federica Barabotti Leonardo Mattolini, dopo la decisione della giunta Parrella di uscir fuori dall'ente sovracomunale della Valdera.

"Da anni evidenziamo come l'Unione Valdera sia un ente incapace di realizzare gli obbiettivi che si era preposto - hanno aggiunto i tre politici - i servizi si possono gestire in forma associata anche senza creare una nuova struttura che inevitabilmente costa e genera inefficienze".

Secondo gli esponenti di Forza Italia, quella di Santa Maria a Monte non è altro che "l'ultima vicenda che testimonia le difficoltà oggettive di un'Unione che, nei fatti, non riesce a razionalizzare alcunché".

"Anche il sindaco di Peccioli, sempre Pd, ammette che il progetto non sta raggiungendo gli obbiettivi prefissati - hanno aggiunto Zito, Barabotti e Mattolini - a questo punto occorre seriamente rivedere l'opportunità di mantenere un ente costoso e improduttivo che non soddisfa le reali esigenze dei cittadini".



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Attualità