QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Spettacoli giovedì 07 maggio 2015 ore 14:40

Fra rigore ed espressività, la danza di Sang Jijia

Il famoso coreografo tibetano porta in prima assoluta sul palco del Teatro Era il nuovo progetto PaEthos. Repliche domani, sabato e domenica



PONTEDERA — Il coreografo di fama mondiale Sang Jijia firma una nuova creazione per i danzatori della Paolo Grassi di Milano e per Spellbound Contemporary Ballet di Roma. Si chiama PaEthos e stasera, domani e domenica verrà interpretato sul palco del Teatro Era.

Si tratta di un progetto di coproduzione internazionale che, nell'ambito della 22esima edizione del Festival Fabbrica Europa, riporta in Italia il coreografo tibetano dopo il grande successo di As If To Nothing lo scorso anno all’Opera di Firenze.

La poetica di Sang Jijia poggia sulle profondità del pensiero orientale e si arricchisce delle esperienze più alte della ricerca europea nella danza e nel teatro contemporaneo per un incontro originale tra rigore ed espressività.

PaEthos si avvale dell’intervento dal vivo del noto compositore elettronico Dickson Dee e di Luca Brinchi e Roberta Zanardo (santasangre) per la scenografia virtuale.

Al Teatro Era andrà in scena venerdì 8 e sabato 9 maggio alle 21, domenica 10 alle 18.



Tag

Mattia, la «sardina» che ha riempito Piazza Maggiore contro Salvini: «Non conosco Prodi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro