QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°33° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 21 agosto 2019

Politica sabato 15 marzo 2014 ore 13:02

Gherardini pensa a una Palaia in grande

Marco Gherardini
Marco Gherardini

Il candidato sindaco del Pd e del centrosinistra si è presentato all'elettorato con il suo comitato in una prima serata di confronto e ascolto



PALAIA — Pensare Palaia in grande, è questo lo slogan elettorale con cui Marco Gherardini si è ufficialmente presentato nella prima sera di campagna elettorale, dove era accompagnato dal suo comitato elettorale all'agriturismo La Cerbana. Adesso quindi ci sono tutti i requisiti dell'ufficialità sulla candidatura di Gherardini a successore di Falchi alla guida del Comune di Palaia, ufficialità che sulla carta c'era già, ma se ci fosse stato qualche dubbio la serata di venerdì li ha fugati tutti. Alla serata hanno partecipato moltissime persone, oltre 70 cittadini tutti pronti a mettersi in gioco per aiutare Gherardini, acclamato come sindaco quindi, dalla base del Pd e del centrosinistra e dai vertici locali dei democratici. Alla cena infatti hanno partecipato anche i consiglieri regionali del Pd Pier Paolo Tognocchi, Ivan Ferrucci, il presidente della provincia Andrea Pieroni, il segretario comunale del Pd, il segretario Provinciale Nocchi e vari esponenti della politica locale. Tutti pronti a sostenere il candidato Gherardini verso la corsa a sindaco puntando ancora un volta sui giovani; Gherardini ha appena 32 anni è dipendente della Regione e all'attivo ha già cinque anni sui banchi del consiglio comunale.

"L'ascolto e la partecipazione sono il primo passo per fare qualcosa di buono per i nostri concittadini e par dare un futuro al nostro territorio", ha esordito così Gherardini nel suo discorso. "Il programma - ha detto - non lo si scrive di certo chiusi in una stanza, ma tra la gente. E c'è bisogno di un progetto nuovo, con il quale pensare in grande i prossimi anni. Pensare in grande - ha spiegato Gherardini - tenendo in mano non un fantomatico libro dei sogni, ma un programma serio ancorato alle esigenze e alle cose che si possono davvero fare, lavorandoci al massimo, con dedizione e passione. Pensare in grande Palaia significa - ha continuato Gherardini - renderla partecipe e protagonista dello sviluppo di un'area territoriale larga, che va oltre i confini comunali. Penso a quello che possiamo fare di positivo con i territori che hanno in comune con noi ricchezze che in tanti ci invidiano olio, vino, tartufi, attività agrituristiche importanti. Ci deve essere forte in noi l'ambizione di tutelare un territorio fragile, penso alle tante frane, ma estremamente bello, di salvaguardare paesaggio e ambiente, di perseguire lo sviluppo di un comune vocato ad un turismo verde e all'agricoltura di qualità. L'ambiente è poi un volano fondamentale della crescita economica e dell'occupazione. Una tutela quella del paesaggio e dall'ambiente - afferma Gherardini - che rappresenta per noi un valore preminente. Ho approfittato - ha aggiunto Gherardini - della presenza alla serata a La Cerbana dei consiglieri regionali Ivan Ferrucci e Pier Paolo Tognocchi per chiedere da parte loro anche un impegno sulla nuova programmazione regionale, che consenta a territori unici come i nostri di essere valorizzati".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca