QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2019

Attualità giovedì 14 febbraio 2019 ore 10:00

Giulio, l'innamorato famoso di Pontedera

Durò anni e fece piangere mezzo mondo la sua storia con l'inglesina malata. Ma l'amore esterno, esiste?



PONTEDERA — Ma oggi che è San Valentino, l'amore eterno, esiste? Chi dice di sì, chi dubita molto e chi poco. E chi spiega come l'amore eterno diventi affetto. E via e via senza fine ai pareri e ai pensieri di ciascuno di noi. L'amore è eterno finché dura, dice un famoso... detto, mentre l'eros vero e assoluto fra coppie pare duri un po' meno di tre anni, periodo fissato dalla natura per concepire, far nascere e assistere un bambino almeno per un po'. "O natura perché prometti allor...", poetava il Leopardi che l'amore lo cercò per tutta la vita senza grandi successi. 

Ma basta con queste scontate premesse. Ce lo hanno chiesto e noi rispondiamo che l'amore più celebre di Pontedera è stato quello fra il soldatino Giulio Comparini - cameriere al bar Ferretti, a Viareggio e sulle navi da crociera, poi gestore di discoteche e infine ambulante - e l'inglesina Shirley. Ovvero l' inglesina dal cuore malato, come tutti in tutto il mondo (o quasi) la chiamarono. Un cuore malato sul quale (così' pare) neppure il grande professor Bernard autore del primo di cuore volle intervenire, pur se Shirley visse non poco mettendo al mondo due figli.

Giulio e l'inglesina si conobbero a Viareggio dove lui faceva la stagione da cameriere, poi lei tornò in Inghilterra, a Londra da dove cominciò a lanciare appelli sui giornali, che fiutarono subito il romantico scoop, affinché Giulio la raggiungesse al più presto. Correva il 1956 e si mosse anche il Presidente pontederese della Repubblica, Giovanni Gronchi, per far dare una licenza a Giulio che nel frattempo era soldato di leva.
Il matrimonio, la nascite dei due figli e ogni mossa della coppia finì sulla stampa, nascente tv e cinegiornali, per un quinquennio. Finché tutto si smorzò tanto che Giulio si face ingaggiare come cameriere sul famoso transatlantico Queen Mary. Dove era anche nel novembre del '66 quando durante una visita a terra seppe dal Re d'Italia in esilio in Portogallo, Umberto di Savoia, che Pontedera e la sua casa, dove viveva la moglie con due figli, erano state inondate.
Giulio lascio il transatlantico e corse a Pontedera dove l'amore comincio a essere sempre meno eterno. A questo punto la storia del soldatino Giulio perde fascino e la stampa accenna soltanto alla separazione con l'inglesina dal cuore malato e poi al secondo matrimonio dell' ex soldatino. Che apriva locali da ballo per poi darsi ai mercatini di antiquariato.
Giulio Comparini è morto all'ospedale Lotti un anno e mezzo fa, il 25 ottobre del 2017, ed ha avuto i funerali in Duomo e sepoltura a Pontedera.

Selected Originals For - Giulio And Shirley Re-United (1958)
The Giulio-Shirley Story (1958)


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Lavoro