QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 gennaio 2020

Politica martedì 10 giugno 2014 ore 14:10

Gli assessori di Gherardini

Nominata la giunta dell'amministrazione di Palaia. Cedri vicesindaco, poi Guerrini e Paperini. Presto anche un "assessore del fare"



PALAIA — E' pronta anche la giunta che affiancherà il neo sindaco Marco Gherardini. appena qualche giorno prima del primo consiglio comunale che si terrà giovedì 12 giugno, il giovane primo cittadino, che si è riservato e deleghe al personale, protezione civile e turismo, ha finalmente nominato i tre assessori. Vicesindaco sarà il campione di preferenze Tommaso Cedri, il 28enne laureato in architettura. Per lui pronte le deleghe alla partecipazione, all'innovazione tecnologica e allo sport. "Cedri – ha dichiarato Gherardini – avrà il compito di tradurre in fatti alcune ambiziose proposte del programma elettorale, a partire dall'abbattimento del digital-divide, con l'attivazione del servizio Adsl, e dal miglioramento del rapporto dell'amministrazione con i cittadini: vogliamo che le persone non sentano il Comune come un'istituzione distante, bensì come un ente vicino ai loro bisogni, pronto all'ascolto e sopratutto in grado di dare risposte certe. Molte saranno le novità a questo riguardo".

Sarà invece l'impiegata di banca di 53 anni Marica Guerrini ad occuparsi di bilancio e politiche socio sanitarie. "Guerrini - ha commentato il sindaco - avrà la responsabilità di dare un volto alle fredde cifre del bilancio comunale che specie in questo momento di crisi necessita un'attenzione straordinaria ad ogni capitolo di spesa». E infine, Michela Paperini, avvocato di 44 anni, come assessore esterno con deleghe allo sviluppo e all'urbanistica. "Un assessorato allo sviluppo – ha concluso Gherardini – consentirà all'amministrazione di lavorare al meglio sia per le attività produttive presenti nel comune sia per i commercianti, in un 'ottica di sviluppo sostenibile e promozione territoriale".

A loro si affiancherà, nelle prossime settimane assessore del fare, figura istituzionale di riferimento per la cittadinanza per la manutenzione e la cura costante dei paesi, una sorta di secondo assessore esterno le cui competenze sono state annunciate già in campagna elettorale e che sarà particolarmente presente sul territorio.

Ma Gherardini riserverà anche importanti deleghe agli altri consiglieri eletti. "Penso soprattutto - ha detto il sindaco - alla scuola e all'agricoltura, vitale in particolare a Montefoscoli".



Tag

Di Maio «lascia» togliendosi la cravatta

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Sport