QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°23° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 17 giugno 2019

Cultura martedì 08 aprile 2014 ore 16:30

​Gocce d’Oro, grande successo di eventi e tradizione

Gianfranco Bonamico

Tanti i visitatori alla quarta edizione della festa organizzata a Casciana Alta



CASCIANA TERME LARI — Olio, gare, incontri e spettacoli. Il tutto “condito”, è proprio il caso di dirlo, da una grande partecipazione. Si è conclusa infatti con grande successo la quarta edizione di Gocce d’oro delle colline pisane organizzata a Casciana Alta il 4, 5, 6 aprile scorsi dal comitato per la valorizzazione dell’olio.

Venerdì al teatro Verdi di Casciana Terme si è tenuto con l’incontro dibattito nel progetto Nova Agricoltura sulla semplificazione colturale e valorizzazione dell’olio e prospettive dell’olivicoltura in Toscana, a cui sono intervenuti Pier Paolo Tognocchi consigliere regionale e membro della seconda commissione regionale, Fabrizio Filippi presidente Igp Toscana, Giorgio Pannelli e Barbara Alfei dell’Assam Marche, Riccardo Gucci del dipartimento scienze agrarie dell’Università di Pisa, Alberto Grimelli direttore del Teatro Naturale, Roberto Bartolini di New Businnes Media come moderatore. A seguire si è tenuto lo spettacolo musicale con Lisa e Melania.

Sabato mattina invece, spazio al campionato nazionale di potatura dell’olivo a vaso policonico, che si è svolto all’agriturismo San Martino a Ponsacco, La premiazione, che si è svolta al Frantoio dei fratelli Caprai, ha visto premiare i primi 10 classificati, oltre un premio particolare alla migliore squadra che p andato alle Marche e al concorrente più giovane meglio classificato nella fascia di età tra 14 e 20 anni. L’attestato di partecipazione è stato consegnato a tutti i “potini” che anche se non si sono classificati, sono comunque dei professionisti classificatisi tra i primi tre nelle rispettive gare regionali. Primo classificato è stato Gianfranco Bonamico del Trentino Alto Adige, in seconda posizione Paolo Boni e sul terzo gradino del podio è arrivato Marco Lanciotti. La Toscana è rientrata nella classifica generale con il decimo posto di Stefano Bacciarelli.

La domenica si sono svolte la mostra del bastardino e la dimostrazione per i bambini dell’innesto dell’ulivo con Luca Baldi, lo spettacolo teatrale al teatro Rossini di Casciana Alta sulle proprietà di guarigione dell’olivo con attori improvvisati tutti residenti a Casciana Alta. Alle 17 poi, grande successo del cooking show a cura del giovane chef Alessio Ciulli di Usigliano, che ha preparato per i presenti due piatti da leccarsi i baffi, come pennette Martelli con sugo rosso di gamberi e seppie e bietole condite con l’olio extravergine del frantoio Caprai.

Molti anche gli esperti artigiani e gli espositori che hanno portato nel borgo i prodotti tipici dei nove Comuni abbracciati dall’iniziativa. Appuntamento dunque al prossimo anno con l’edizione 2015 della manifestazione.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Servizio Video
Campionato Italiano Potatura 2014


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Attualità