Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:37 METEO:PONTEDERA15°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Spettacoli mercoledì 03 febbraio 2021 ore 20:00

Horror per le strade di Calcinaia, ciak si gira

​Motore, Azione! Calcinaia ha prestato le sue strade al cinema, diventando per un giorno set di un film del "suo regista" Francesco Picone



CALCINAIA — Per un pomeriggio l’atmosfera nelle strade di Calcinaia è diversa, elettrizzata. Alcune vie infatti sono chiuse al traffico per un evento molto insolito: Francesco Picone, regista di Calcinaia, classe ’86, sta infatti lavorando al suo ultimo film, proprio nel suo paese, dove ha scelto di girare alcune scene. 

Un gruppo di persone ha già fatto capannello nelle prime ore del pomeriggio per non perdersi il ciak di inizio del nuovo film: Dead bride (La sposa morta) una coproduzione di Metrovideo e Giancarlo Freggia, direttore generale di Officine Garibaldi con il contributo di Fondazione Pisa

La pellicola vanta un cast internazionale ed infatti, come racconta Picone, è girato in lingua inglese perchè è principalmente pensato per il mercato statunitense ma verrà doppiato anche in italiano per la distribuzione prevista nel 2022. 

Tra gli attori Jennifer Mischiati, volto emergente del nostro cinema, lo ricordiamo al fianco di Gérard Depardieu in Creators-The Past, e Douglas Dean visto nella serie Tv RAI I Medici. Al trucco ed effetti speciali, di primaria importanza nel genere horror, il pesarese Carlo Diamantini, 46 anni, che ha vinto due David di Donatello con Makinarium, società romana con cui ha realizzato e curato tutti gli effetti speciali del film Il racconto dei racconti di Matteo Garrone. 

Il film è una ghost story, una storia di fantasmi, che vede protagonista una giovane ragazza vittima di una maledizione lanciata anni prima da una sposa in punto di morte al marito che la uccide senza sapere che la donna era una strega e che stava seppellendola ancora viva.

Nella scena girata a Calcinaia, nella zona del cimitero, si assiste all’incontro ravvicinato tra il prete (Douglas Dean) implicato nelle vicende e la sposa fantasma fulcro della storia. Altre riprese che avranno una durata di circa tre settimane, sono state girate anche in interno in una villa in provincia di Massa.

Francesco Picone

Francesco Picone, regista di Dead bride, dopo la scuola, ha frequentato un Istituto per il Cinema a Firenze e ha subito iniziato a lavorare per una TV locale immagazzinando l’esperienza che gli ha consentito di realizzare i suoi lavori per il grande schermo. 

Tra questi il cortometraggio del 2011 I'm Dead - Io sono morta, che è stato ospitato in più di 80 festival internazionali e ha vinto numerosi premi, anche internazionali, tra cui il premio come miglior cortometraggio dell’ultima edizione del Tohorror Film Festival di Torino e quello per la miglior regia all’Interiora Horror Fest di Roma. 

Nel 2015 per Apocalisse Zero - Anger of the Dead, ha avuto una coproduzione internazionale, tedesca, nella figura di Uwe Boll ed ha fondato la società Metrovideo con cui tra l’altro organizza da qualche anno, in collaborazione col Comune di Calcinaia, lo SmallMovie Festival, rassegna internazionale di cortometraggi nata per dare la possibilità a giovani registi di presentare le loro opere e confrontarsi con altri artisti.

Se volete un assaggio del film Dead bride (La sposa morta) girato anche a Calcinaia, qui sotto trovate il trailer ma vi avvisiamo, è veramente spaventoso!

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata

DEAD BRIDE - Pitch Trailer - VARGO FILM/Gatto Film
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore rilevate 25 nuove positività al coronavirus in Valdera. I dati della Ausl Toscana nord ovest anche su ricoverati e vaccinazioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità