QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Attualità domenica 25 ottobre 2015 ore 17:00

I giorni della Vespa

Foto di: Marcella Bitozzi

Per le strade della provincia in sella al famoso due ruote Piaggio attraverso le colline toscane. Spazio anche alle specialità enogastronomiche



CASCIANA TERME LARI — Ben 76 partecipanti alla terza prova valevole per le finali del campionato Vespa Rally Europeo, hanno viaggiato sabato 24 ottobre, in sella allo scooter Piaggio.

“Una seconda edizione organizzata dal Vespa Club di Pontedera all’insegna del successo – dice Luigi Moggia, presidente e organizzatore – un viaggio per vedere uno dei territori più belli della Toscana e per gustare le specialità locali".

"Questa edizione -  continua Moggia - ha registrato un maggior numero di partecipanti rispetto alla prima edizione, con una presenza di cinque donne e un minorenne, Marco Ceccotti sedicenne di Perignano. Italiani, Austriaci, Tedeschi e persino appassionati dalla lontana Irlanda sono arrivati per gareggiare, ma soprattutto per la voglia di stare insieme, per condividere le stesse emozioni e lo stesso hobby. Tutto questo ci incoraggia, ci stimola a ripetere questa esperienza facendo di più e meglio per onorare lo scooter più famoso al mondo. Il 2016 ci vedrà ancora più impegnati perché ricorrerà il 70esimo compleanno della Vespa Piaggio”.

A piccoli gruppi hanno attraversato il territorio, una simpatica carovana di uomini e scooter, un corteo di giacche gialle a bordo di vespe Piaggio di mille colori, legati dalla stessa passione.

Le due prove intorno al Castello dei Vicari di Lari sono state quelle più impegnative per i gareggianti.

Una prima prova, intorno alle 14, ha registrato il tempo di percorrenza, e alle 17 circa, la stessa prova doveva essere ripetuta con la difficoltà di rispettare gli stessi identici tempi. Inoltre, cosa che ha reso ancor più difficile la prova, trattandosi di un circuito, non era possibile misurare, a bordo, l’ipotetico tempo di percorrenza.

Dopo una ricca pastasciutta in piazza Matteotti a Lari, i piloti si sono diretti a Casciana Terme, per il timbro sul loro percorso di viaggio, a comprova della loro presenza.

Michela Miori, Emanuela Silva, Elisabetta Pedratti, Ilona

Gockel e Manuya Guzzista, felicissimamente donne, hanno tenuto alto l’onore dell’area rosa, sono state dotate di un adesivo particolare sui loro mezzi e rientreranno in una classifica speciale, ed un pacchetto benessere donato dalle Terme di Casciana.

Mattia Citi, vicesindaco, ci tiene a ringraziare la Juventus Lari , la Polisportiva Il Castello e la Pro-Loco di Casciana Terme: “Per il loro impegno ad organizzare, insieme alla Amministrazione comunale, questo simpatico evento. Ringrazio inoltre le Terme di Casciana, il Pastificio Martelli e la cioccolateria Amedei, che hanno fatto da sponsor alla kermesse”.

I partecipanti oggi hanno proseguito la gara partendo da Pontedera, diretti a San Miniato, per l’ultima prova. Al rientro al Museo Piaggio premiazioni e cena di gala. Qualcuno magari non ci sarà, perché la vecchia signora li ha lasciati per strada, ma nessuno sicuramente si scoraggerà, un po' di maquillage ben fatto e alla prossima occasione....pronti... in sella di nuovo!

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Cronaca

Attualità