QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Sport sabato 09 maggio 2015 ore 17:35

I granata battuti in trasferta per 2 a 1

Ma il secondo obiettivo dopo la salvezza, quello di giocare la Coppa Italia Tim, è stato raggiunto: miglior differenza reti con la Lucchese



SANTARCANGELO DI ROMAGNA — Un'altra sconfitta - la sesta nelle ultime otto partite - ma il secondo obiettivo dopo la salvezza, quello di giocare la prossima Coppa Italia Tim, è raggiunto per la migliore differenza reti nei due scontri diretti la Lucchese (1 a 0 al Porta Elisa, 2 a 0 al Mannucci) che ha pareggiato l'ultima gara raggiungendo i granata al nono posto a 48 punti. 

Inoltre a Santarcangelo c'è stata riconciliazione con i tifosi presenti al "Mazzola" ai quali i granata hanno gettato le maglie dopo esser stati incoraggiati per tutta la gara.

La partita ha visto la supremazia del romagnoli per tutto il primo tempo e a inizio ripresa, poi il Pontedera si è risvegliato e nel finale ha messo in difficoltà gli avversari che a quelo punto contavano i minuti e i secondi mancanti alla salvezza senza play out. 

Rispetto a recenti confronti, i granata sono andati un po' meglio, con Galli e Bartolomei (autore dei tiri più pericolosi) fra i più positivi, ma ancora una volta sono rimasti al di sotto delle loro migliori prestazioni, la cui serie si era già esaurita due mesi fa con la salvezza raggiunta. 

A Santarcangelo è comunque tornato al gol Decenco con un tiro di testa su cross di Galli, mentre i due gol degli avversari erano avvenuti su rigore di Guidone per un intervento scorretto di Francesa e su angolo con risoluzione di testa di Obeng.


PONTEDERA: Cardelli, Ceciarini (Bennati dall' 83'),Galli, Vettori, Francesa, Romiti (Giordani dal 75'), Lombardo, Bartolomei, Libertazzi (Decenco dal 46'), Di Sandro, Settembrini.

SANTARCANGELO: Nardi; Traoré, Ca­pi­ta­nio, Olivi, Rossi; Bal­lar­di­ni, Obeng, Ga­ru­fi; Gra­zia­ni; Gui­do­ne (Lombardi al 57') , De Re­spi­nis (Pos­sen­ti all'83').

ARBITRO: Cifessi di Campobasso.

MARCATORI: Guidone su rigore al 35', Obeng al 53', Decenco al 63'.



Tag

Scontro Feltri-De Girolamo: «Tu mi interrompi, ma sta' zitta! Ma perché devi rompermi i c...?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca