Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA13°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Cronaca martedì 08 luglio 2014 ore 20:37

I rifiuti in via Puntale rimangono in strada

Scatta la protesta dei residenti dopo che gli operatori Geofor si sono scordati di vuotare i bidoncini dell'indifferenziato



PONSACCO — I cittadini di via Puntale sono veramente arrabbiati. Anche martedì mattina, come spesso è già accaduto in passato gli operatori di Geofor in parte non hanno ritirato i rifiuti. Il martedì è il giorno dell'indifferenziato e i cittadini come sempre avevano predisposto i cassonetti fuori dalle abitazioni vicino all'ingresso, ma nel primo pomeriggio i rifiuti di alcune famiglie erano sempre lì. Un disservizio o una dimenticanza, che però ha fatto scattare la protesta. A far infuriare i residenti infatti è stato il fatto che in passato è già accaduto che i rifiuti non siano stati ritirati a causa della presenza di automobili parcheggiate lungo la strada, nonostante qui li stalli per la sosta non ci siano. “L'operatore ecologico, - spiegano i residenti - passando con il furgone in via Puntale, quando ci sono le auto automobili parcheggiate lungo la strada non vede i bidoncini e cosi non si ferma e lascia i rifiuti lì. Questa mattina però - garantiscono i cittadini - automobili parcheggiate lungo la strada non ve ne erano e quindi non capiamo perché alcuni bidoncini non siano stati svuotati”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Prossima apertura, nella prima settimana di Novembre, di PokèFlash, in Piazza Martiri Della Liberta. Ecco le figure richieste
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità

Attualità