comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°18° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Formigoni furioso in tv: «Sulla sanità privata tante storie», non lascia la parola a Majorino e Formigli gli toglie l'audio

Sport lunedì 28 luglio 2014 ore 15:00

Il basket di Pontedera sogna la serie B

Becattini, Tamberi, Franconi, Belli, Degl'innocenti e Pierini

E' realtà l'accordo tra Juve Pallacanestro e Gs Bellaria. L'obiettivo è rafforzare il vivaio per avere più giocatori della Valdera



PONTEDERA — La Juve Pallacanestro Pontedera allarga i suoi orizzonti e sogna la serie B, mentre il Gruppo sportivo Bellaria pensa ad una terza squadra seniores. Sulla base di questi ambiziosi obiettivi le due società hanno iniziato uno stretto rapporto di collaborazione, presentato stamani, lunedì 28 luglio, in municipio a Pontedera. Una sinergia già attiva da qualche anno, ma d'ora in poi capace di avvicinare al basket ancora più atleti.

“Adesso la Juve Pallacanestro gioca in Serie C - ha spiegato Andrea Pierini, dirigente della JP - ma definendo questo accordo crediamo di porre le basi per migliorare le giovanili e avere giocatori di un livello più alto, per poter ambire in un futuro relativamente vicino alla serie B”.

Anche il Gruppo sportivo Bellaria coltiva un'ambizione: “Noi della Bellaria – ha detto Federico Tamberi – crediamo fortemente in questa sinergia e formando più giocatori potremmo fare addirittura una terza squadra seniores”.

Dopo i sogni e gli obiettivi, Pierini entra nel dettaglio: “Questa tra Juve Pallacanestro e Bellaria è una collaborazione che oggi diventa più organica – ha spiegato il dirigente – le due società con questo accordo cercheranno di coprire la richiesta di basket non solo di Pontedera, ma di tutta la Valdera”. L'accordo, infatti, prevede la gestione del minibasket da parte del Gs Bellaria e una collaborazione per la squadra under 19: “Cerchiamo di formare degli ottimi elementi per la prima squadra – ha detto Pierini – i ragazzi sotto i 19 anni si alterneranno tra la prima squadra della Juve che milita in C e quella della Bellaria che gioca la serie D”.

Per coordinare la crescita dei ragazzi, l'allenatore della squadra della Bellaria, Filippo Toccafondi, sarà anche assistente dell'allenatore della JP.

A sancire l'intesa in Comune c'era l'assessore allo sport Matteo Franconi che ha detto: “Questo accordo è un valore aggiunto e ci conferma come gli investimenti che precedenti amministrazioni hanno fatto sullo sport stiano dando frutti. Spero che a settembre sia inaugurata la palestra dell'istituto professionale Pacinotti. E' pronto poi anche il progetto per quella della scuola elementare Maltagliata, bloccato dal patto di stabilità”. Infine, Franconi ha aggiunto: “C'è il sogno di costruire un'arena polinfunzionale per gli eventi sportivi, speriamo di gettarne le basi in questi cinque anni di amministrazione, magari creando una sinergia tra pubblico e privato, coinvolgendo il mondo dell'associazionismo”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Lavoro

Attualità

Attualità