QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Lavoro martedì 15 aprile 2014 ore 20:17

Nuove officine per il "cuore" della Piaggio

da sinistra: Enrico Rossi, Roberto Colaninno, Simone Millozzi, Andrea Pieroni
da sinistra: Enrico Rossi, Roberto Colaninno, Simone Millozzi, Andrea Pieroni

Inaugurato lo stabilimento Meccanica dove si realizza un pezzo dei motori. C'erano Colaninno, Millozzi, Pieroni e Rossi



PONTEDERA — Una volta erano le officine Tecnocontrol oggi sono il luogo dove nasce il cuore degli scooter e dei motori Piaggio e Aprilia. Il nuovo stabilimento Meccanica realizzato all’interno del comprensorio Piaggio di Pontedera per la gestione delle lavorazioni meccaniche di precisione destinate a scooter e motociclette di tutto il gruppo è stato inaugurato oggi, alla presenza dei vertici del gruppo Piaggio e delle autorità toscane. All'apertura ufficiale dell'impianto produttivo c'erano il presidente e amministratore delegato del gruppo Piaggio, Roberto Colaninno, il sindaco di Pontedera Simone Millozzi, il presidente della provincia di Pisa Andrea Pieroni, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e i manager del gruppo Piaggio.

Lo stabilimento Meccanica dà lavoro a un organico complessivo di circa 80 operai diretti e indiretti e otto impiegati. La grande  maggioranza di questi dipendenti è stata assunta nel corso del 2011 dal Gruppo Piaggio, a seguito del fallimento dell'ex fornitore Tecnocontrol.

Il nuovo stabilimento meccanica occupa una superficie complessiva di circa 7.500 metri quadrati, 5.500 dei quali coperti. Come per numerosi altri stabilimenti e centri di progettazione di Pontedera, il nuovo insediamento produttivo effettua lavorazioni per tutto il Gruppo Piaggio. Vi si effettuano infatti le lavorazioni ad alta precisione di carter, basamenti e altre componenti dei motori e dei telai, nonché le lavorazioni e i montaggi delle teste cilindro per gli scooter e le motociclette deiversi Brand del Gruppo, dagli scooter Piaggio e Vespa, sino ai potentissimi motori V4 1000cc delle moto Aprilia impegnate nel Campionato mondiale Superbike.

Roberto Colaninno ha commentato dicendo: "La scelta di realizzare a Pontedera il nuovo stabilimento Meccanica conferma e rafforza la centralità dell’headquarter (il quartier generale) pontederese e del territorio toscano. Non solo dal punto di vista delle attività di progettazione e ricerca e sviluppo, ma anche della produzione tecnologicamente più avanzata di componentistica e motori per tutti i marchi del Gruppo". Colaninno poi ha aggiunto: "Dal 2011 a oggi, il comprensorio di Pontedera si è arricchito di strutture completamente nuove e derivanti da importantissimi investimenti in layout (nel contesto), macchinari di precisione e software avanzati, come il nuovo Centro Ricambi Worldwide che opera nella gestione dei servizi alle reti di vendita e ai clienti di tutto il mondo. L'unità produttiva che inauguriamo oggi ha una duplice valenza: da un lato abbiamo ulteriormente arricchito la qualità tecnologica delle nostre produzioni, dall'altro abbiamo conseguito il risultato importantissimo di salvare i posti di lavoro di oltre ottanta dipendenti di una società esterna che era andata fallita".

Il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, invece ha spiegato: "E' una positiva e bella notizia. Lo è per i 90 lavoratori che altrimenti sarebbero rimasti senza lavoro. Lo è per Pontedera dove la Piaggio con questa iniziativa rafforza e consolida la sua presenza".

Il nuovo Stabilimento Meccanica sorge all'interno di spazi individuati all'interno del comprensorio industriale Piaggio. Negli scorsi mesi è stata realizzata la completa ristrutturazione di tali aree, con la creazione dei nuovi spazi di lavoro e di un nuovo layout industriale in cui sono stati installati gli impianti delle lavorazioni meccaniche e dei montaggi di alta precisione: lo Stabilimento ospita circa 30 centri di lavoro, numerose celle robotizzate per le lavorazioni e i montaggi automatici delle teste

cilindro, quattro flussi di montaggio e 24 banchi di assemblaggio teste cilindro e prova tenuta, macchine di controllo 3D, impianti prova tenuta basamenti e carter, impianti di lavaggio e la sala metrologica. Particolare attenzione è stata posta nei confronti della qualità dell'ambiente di lavoro, anche grazie alla realizzazione di nuovi impianti per l'aspirazione delle nebbie oleose.  



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Attualità

Attualità