comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°22° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Politica mercoledì 10 aprile 2013 ore 14:30

Il presidente dell’Unione Millozzi: “Bene la fusione tra Lari e Casciana Terme"



Una fusione nata in seno ai territori dell'Unione, che ha saputo superare i campanilismi e i particolarismi

VALDERA - "Voglio esprimere la mia positiva opinione relativamente all’avvio di un percorso di fusione tra i Comuni di Lari e Casciana Terme". Esordisce così Simone Millozzi, sindaco di Pontedera e presidente dell'Unione dei Comune della Valdera commentando la notizia dell'avvio del processo di Fusione dei due Comuni. "Guardiamo con grande attenzione - continua Millozzi - a questo progetto innovativo di riforma istituzionale che parte dai territori; un percorso che va nella direzione della razionalizzazione delle risorse, dell’ottimizzazione delle strutture, che è stato reso possibile dal dialogo e dalla condivisione sempre più forte degli stessi servizi e delle stesse attività. Tutto questo accade dentro al contenitore dell’Unione della Valdera che in questi anni ha avuto una funzione fortissima di condivisione, di amalgama, di relazione tra le istituzioni di questo territorio". Poi Millozzi precisa: "Ritengo soprattutto che l’Unione abbia fatto comprendere innanzitutto a gli stessi cittadini di essere tutti parte di una stessa comunità, di uno stesso territorio e di uno stesso destino. Oggi è grazie all’esistenza di questo contenitore che registriamo una grande e nuova capacità di pensare e progettare nuove geometrie istituzionali. E all’interno dell’Unione questo progetto di fusione deve rafforzarsi e consolidarsi. La Valdera è uno dei territori della nostra provincia più vivace sotto questo punto di vista e uno dei più attivi in Toscana. Si è parlato e si parla di molte possibili nuove geometrie istituzionali, di fusioni, di nuovi e più grandi comuni. Tutto questo - prosegue il Presidente dell'Unione Valdera - è positivo ed è il segno tangibile che l’Unione ha lavorato bene, facendo superare divisioni tanto ataviche quanto anacronistiche, campanilismi, e persino, in un fase storico-politica delicata come quella che viviamo, ideologiche. Il nostro territorio rappresenta un esempio positivo anche per la politica e per la buona amministrazione".


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cultura

Attualità

Cronaca