QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 gennaio 2020

Sport giovedì 22 maggio 2014 ore 11:50

Il settore giovanile del Pisa cresce a Fornacette

Ac Pisa, Biancoforno e Comune potenzieranno gli impianti sportivi della cittadina per renderli un grande centro di scuola calcio



CALCINAIA — Gli impianti sportivi di Fornacette come Milanello, o meglio Pisanello. È arrivata infatti, anche con un po’ di sorpresa, la decisione dell’Ac Pisa 1909 e del Biancoforno Spa in accordo con il Comune di Calcinaia, di sostenere e investire in un progetto di potenziamento degli impianti di Fornacette destinati a diventare un centro sportivo d’eccellenza gemellato con la prestigiosa società calcistica della città della Torre.

“Un progetto importante – ha commentato il presidente del Pisa Calcio Carlo Battini – sia per Calcinaia che per tutta la provincia, perché dedicato ai giovani che si avvicinano al mondo dello sport e in particolare del calcio e a quelli che ne hanno fatto ormai una passione se non un lavoro. Qui infatti pensiamo di poter portare poi, oltre al settore giovanile, anche la prima squadra per alcuni allenamenti”. L’Ac Pisa metterà a disposizione fin da subito 4 pullmini per la scuola calcio, ma per realizzare questi obiettivi, grande sarà il lavoro di sistemazione e potenziamento degli attuali impianti, come spiega più nel dettaglio il proprietario della Biancoforno Luca Lami: “Prima ristruttureremo l’esistente, poi passeremo alla realizzazione di due nuovi campi a 11 e altri 3 o 4 da allenamento, oltre alla sistemazione degli spogliatoi che verranno ampliati. Punteremo quindi – ha proseguito Lami – sulla struttura già egregiamente gestita da Orsini, Baldi e altri che oggi accoglie circa 350 ragazzi. A soli dodici minuti da Pisa, Fornacette ha tutte le carte in regola per diventare un centro sportivo di rilievo provinciale se non nazionale come Milanello o Vinovo”.

Oltre alla grandiosità del progetto di riqualificazione poi, l’idea ha una valenza sia nel campo dello sport che in quello del sociale. “L’iniziativa – ha detto l’assessore Francesco Sangiovanni – rappresenta la possibilità di dare una risposta a tutto il mondo dello sport in generale e a tanti ragazzi, più o meno fortunati”.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Lucia Ciampi che lo ha definito “un progetto strategico per tutto il territorio comunale e provinciale, un’opportunità e un prestigio per la comunità di Fornacette e Calcinaia”. Sotto la bandiera del Pisa a Fornacette, quindi, si trasferiranno le 5 squadre del settore giovanile, con la speranza in futuro di poter ospitare anche la prima squadra. Altro progetto, infine, è quello della creazione di una Academy Pisa, una sorta di selezione della scuola calcio che valorizzi quegli atleti che poi andranno a formare le categorie professionistiche.

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata



Tag

Coronavirus, l'aeroporto di Fiumicino si attrezza con i termoscanner

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Lavoro

Attualità

Cronaca