Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Non c'è alcuna intesa sul nome, ne parleremo con il centrodestra»

Attualità mercoledì 21 gennaio 2015 ore 08:05

Il sogno di vivere in un borgo ecosostenibile

Il gruppo Cohousing è nato per costruire case in bioedilizia a basso consumo secondo i principi di condivisione e solidarietà. Come aderire



PONTEDERA — Vivere insieme, in uno spazio condiviso ma con la giusta intimità, limitando i costi, sostenendosi nelle esigenze di tutti i giorni e nelle manutenzioni varie. E' il progetto del gruppo Cohousing Pontedera che verrà presentato venerdì 23 gennaio alle 21,15 al centro Poliedro: “Il Cohousing Pontedera – spiega Monica Baldini - è un gruppo di famiglie e singole persone costituitosi da tempo con l'intento di sperimentare un nuovo (o forse antico) modo di abitare, dedito alla condivisione e gestione comune di determinati spazi e strutture all'interno di uno stesso agglomerato abitativo, seppur mantenendo e tutelando la necessaria intimità di ogni nucleo familiare, secondo il modello del cohousing, nato nel Nord Europa nella seconda metà del XX secolo”.

Il progetto prevede la realizzazione di abitazioni in bioedilizia a basso impatto ambientale e con bassi costi di manutenzione: “Nell'incontro di venerdì 23 gennaio verranno illustrate le caratteristiche del terreno individuato allo scopo, situato in un contesto rurale nel comune di Pontedera. La filosofia del cohousing prende a riferimento i principi di sostenibilità e solidarietà, prevedendo una gestione ecologica degli insediamenti (orto collettivo, biolago, impiego di energie rinnovabili, compostaggio collettivo) e il mutuo sostegno tra le famiglie (nella cura dei bambini, negli spostamenti, nella manutenzione dei fabbricati)”.

L'incontro pubblico di venerdì è aperto a tutte le persone interessate dal progetto Cohousing ma soprattutto a quelle che desiderano unirsi al gruppo e che pensano che questa soluzione sia un modo per migliorare la qualità della vita quotidiana.

René Pierotti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Aumentano i test effettuati e i contagi registrati. Ecco il dettaglio per tutti i Comuni di residenza interessati. In Provincia sono 1.955 i casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Cronaca