QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 novembre 2019

Cronaca giovedì 24 ottobre 2013 ore 14:50

La chiama "sporca negra", condannato il datore di lavoro



Il gestore di un agriturismo ora dovrà pagare alla donna un risarcimento per il danno di immagine

Capannoli - Un uomo di Massarosa, Fabio Corrado di 50 anni, che in più occasioni aveva ingiuriato una ragazza straniera dipendente del locale che gestiva in Alta Valdera, è stato condannato in primo grado dal giudice monocratico di Pisa che lo ha riconosciuto responsabile del reato di ingiuria con l'aggravante dell'epiteto razzista. Sulla base anche della testimonianze emerse nel dibattimento l'uomo avrebbe più volte apostrofato la ragazza al tempo 17enne con epiteti che puntavano a denigrarla e discriminarla per la sua nazionalità. La ragazza ha origini magrebine. Il pm aveva iscritto al tempo della denuncia l'uomo nel registro degli indagati anche per il reato di sequestro di persona dal momento che la vittima aveva raccontato di essere stata rinchiusa nel bagno del locale dal datore di lavoro. Questa accusa durante il dibattimento è decaduta e l'uomo non è stata riconosciuto colpevole. Corrado, ora dovrà pagare una multa di 900 euro e il giudice ha fissato una provvisionale di 2000 euro in attesa del processo civile che dovrà fissare il risarcimento per il danno di immagine subito dalla vittima.


Tag

A Firenze sale l'Arno, vicino al livello di criticità di 5,5 metri: il fiume visto dagli argini fa paura

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca