QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°24° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 22 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 06 agosto 2014 ore 14:03

La conta dei danni e i risarcimenti

Il giorno dopo la bomba d'acqua il Comune prepara i moduli per la richiesta di risarcimento, scarica il modulo (vedi allegato alla fine del servizio)



PONTEDERA — Dopo la pioggia, la grandine, gli allagamenti il giorno dopo è il momento della conta dei danni e dei moduli da riempire per la richiesta di risarcimento. E' anche il giorno della rabbia contro la pioggia e la bomba d'acqua che si è abbattuta su Pontedera. Poi la preoccupazione - come dicono molti cittadini del centro - per un sistema fognario che non è riuscito a smaltire l'acqua della precipitazioni per quanto straordinarie straordinarie.

Il Comune di Pontedera comunque si è attivato subito, sia con le squadre della protezione civile, con polizia locale dell'Unione Valdera e gli uffici hanno già predisposto i moduli per le richieste di risarcimento dei danni da parte di privati e commercianti. Il sindaco Millozzi già da ieri sera ha chiesto lo stato di emergenza alla Regione che se accordato libererà fondi anche per eventuali risarcimenti.

“Dopo la richiesta di attivazione – spiega l'assessore Matteo Franconi - dello Stato d'emergenza rispetto all'evento alluvionale avvenuto ieri è già possibile, per i cittadini che hanno subito danni, procedere alla segnalazione preventiva per un eventuale risarcimento danni da parte della Regione Toscana. Il Comune di Pontedera ha predisposto – continua Franconi - il modulo per la segnalazione dei danni causati dal maltempo. Si tratta di un documento che sarà presto pubblicato sul sito internet del Comune  e che è già disponibile presso gli uscieri al primo piano di palazzo Stefanelli". (Il documento è scaricabile anche da questo sito)

Nel modulo sono indicati i modi e la documentazione necessaria per questa segnalazione. Ci sarà tempo alcuni giorni per presentare la comunicazione (fino al 30 agosto) anche se il Comune raccomanda a tutti la massima tempestività al fine di avere una corretta valutazione dell'entità complessiva dei danni.



Tag

Lucio Presta: «Io allenatore di Renzi? Ho curato solo le scene» - Il videoracconto della Leopolda 10

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

Cronaca