Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA19°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità mercoledì 26 agosto 2015 ore 10:00

La festa di San Genesio ha chiuso col botto

Tra la caratteristica mongolfiera e gli splendidi fuochi d'artificio si è conclusa l'edizione numero 60 della manifestazione. Tanta gente in piazza



CASCIANA TERME LARI — Con il lancio della suggestiva mongolfiera e uno spettacolo di fuochi d’artificio, l'edizione numero 60 della festa di San Genesio a Casciana Terme.

Per tutto il giorno bancarelle con i tradizionali buccellati, venditori di palloncini e tantissimi giochi per i bimbi hanno movimentato il borgo, in mezzo a tanta allegria.

Prima dell’inizio della cerimonia di benedizione dei bambini e dei palloncini, Don Angelo Falchi, nel suo breve intervento, ha invitato il pubblico a rispettare un minuto di silenzio e a recitare una preghiera per ricordare i bambini meno fortunati, quelli che vivono in mezzo al terrore della guerra, quelli maltrattati, quelli che loro malgrado sono costretti a subire le violenze dei grandi e quelli che muoiono vicino a noi, affogati nel canale di Sicilia.

Con Don Angelo, sul palco, il Gran Ciambellano, la bambina che, simbolicamente, ha ricevuto le chiavi della città dalle mani del Sindaco Mirko Terreni, e alcuni ragazzini cascianesi in costume da paggetto.

Sulla sera tanti puntini colorati si sono levati tutti insieme nel cielo di Casciana, staccandosi dalle manine dei bambini e portando altrove i loro messaggi di pace.

Tutti i bambini seguivano con il naso verso in su il proprio palloncino, sperando  che un altro bambino lontano risponda alla loro letterina, quando il loro palloncino sarà caduto a terra.

E quando, a conclusione della festa si è alzata in cielo anche la mongolfiera, applausi ed esclamazioni di gioia a non finire l’hanno accompagnata fin lassù.

Resta sempre bella ed affascinante quella coloratissima mongolfiera, star e prima donna, che nonostante i suoi sessant’anni, continua a piacere e a rallegrare i cuori di grandi e piccini.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lutto nel settore del commercio per la prematura scomparsa di un conosciutissimo ambulante. Aveva una grande passione per il ballo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Antonio Evangelista

Lunedì 02 Agosto 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità