Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:26 METEO:PONTEDERA15°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 08 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Meghan da Oprah: «Mi vergognavo a dirlo, ma non volevo più essere viva»

Sport mercoledì 28 ottobre 2015 ore 12:00

La Galla è di bronzo

Conclusa sabato 24 ottobre la stagione 2015 con il terzo posto nella classifica di società. Tutti i risultati dei giovani atleti



PONTEDERA — Medaglia di bronzo di società per l'Asd La Galla. Si è conclusa sabato 24 ottobre la stagione 2015 dell’atletica leggera giovanile toscana con la finale regionale del Campionato Regionale Individuale e di Società di Prove Multiple categoria Ragazzi (anni 2002/2003) alla quale prendevano parte esclusivamente gli atleti qualificati durante le gare di selezione svoltesi durante tutta la stagione. A difendere i colori dell’Asd La Galla Pontedera Atletica erano presenti Lorenzo Rivela, Marco Arrighi ed Augusto Casella in campo maschile mentre, in campo femminile, con i colori dell’Atletica Cascina, Azzurra Mauti e Carolina Boddi.

I ragazzi non hanno deluso conquistando la medaglia di bronzo nella classifica di società a soli 14 punti dall’argento. Ma la nota ancor più positiva sono stati i miglioramenti registrati durante le quattro prove del Tetrathlon: 60m ostacoli, Salto in Lungo, Lancio del Vortex e 600m. Casella infatti ha infranto tutti i suoi precedenti primati ottenendo 10” netti nella prova ad ostacoli, 4.13m nel lungo, 41.87m nel Vortex e 1’39”5 nei 600m dove ha ottenuto un’ottima quarta posizione: ottimoanche il settimo posto nella graduatoria complessiva finale con 2.578 punti.

Non da meno Arrighi che, malgrado l’acuirsi di un dolore muscolare durante i 60hs, nei quali partiva favorito ma che riesce a concludere solamente in 15° posizione con 9”8, riesce ad ottenere i personali sulle restanti 3 prove raggiungendo 4.23m nel Lungo, 42.19m nel Vortex e concludendo i 600m al 6° posto in 1’44”2, rallentando vistosamente negli ultimi 200m: 2.501 punti totalizzati che gli onovalsi l’undicesimo posto in classifica finale, a soli 4 punti dal 10°. Ottima prova anche per Rivela che si esprime sui suoi livelli su 60hs (10”5), Lungo (4.33m) e 600m (1’52”3), andando a migliorare il personale nel Vortex raggiungendo 43.66m: in classifica finale sarà 21° con 2.226 punti. In campo femminile, Boddi finisce al 16° grazie alle prove sui suoi livelli negli ostacoli (11”0) e nel Lungo (3.68m), ma soprattutto grazie al nuovo personale nel Vortex (20.44m) ed alla vittoria sui 600m con 1’46”7: con un punteggio finale di 2.459 punti, raggiunge la 16° posizione in classifica finale. Per Mauti nuovi primati personali nel Vortex con 25.37m e nei 600m con 1’52”9 che gli consentono, uniti alle prestazioni, non lontane dai suoi limiti, su ostacoli (11”7) e Lungo (3.60m), di conquistare la 29° posizione in classifica generale con 2.251 punti. I risultati delle ragazze le portano a raggiungere la 10° posizione di società, penalizzate dall’essere in due contro i tre punteggi utili per definire la classifica di squadra. Per tutti e cinque questi atleti si trattava dell’ultima gara nella categoria Ragazzi/e: da gennaio si ritroveranno con i compagni di pari età, e con quelli nati nel 2001, a gareggiare nella categoria Cadetti/e, dove inizieranno ad affinare la propria “identità” di atleti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Cronaca