Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA19°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Monaco, finale clamoroso nel Q3: Perez va a muro nelle qualifiche, Sainz non riesce a evitarlo

Politica lunedì 10 febbraio 2014 ore 14:50

La lista Bene Comune dice no ad accordi con il Pd

"Abbiamo verificato che non ci sono le condizioni per convergenze con il Partito democratico"



CALCINAIA — La lista "Insieme per il Bene Comune" nei giorni scorsi è stata invitata dal Partito democratico di Calcinaia a un incontro per valutare possibili convergenze in vista delle prossime elezioni amministrative. “In tale riunione – dicono gli attivisti del movimento - abbiamo verificato che non ci sono le condizioni per una lista come la nostra, nata dal basso da parte di cittadini senza tessere di partito, per stringere alleanze con partiti tradizionali che governano il nostro comune da anni. Affronteremo quindi questa campagna elettorale in modo autonomo e indipendente, parlando di temi importanti per i cittadini come il lavoro, l'ambiente, i beni comuni, la scuola pubblica, la laicità e la Partecipazione. A partire da questi argomenti – spiegano dal movimento - non avremo mai alcun atteggiamento pregiudiziale verso chi condivide le nostre proposte, visto che il nostro unico obiettivo è il bene del comune di Calcinaia e di chi ci vive.

Intanto c'è ancora tempo fino a giovedì per esprimersi sul sondaggio on line per scegliere quale tra i 5 simboli disegnati dai grafici è il più bello: il logo che riceverà più preferenze sarà poi scelto per la nostra campagna elettorale. In meno di una settimana hanno già votato 110 persone.
Inoltre in questi giorni i promotori della lista stanno continuando la distribuzione "porta a porta" a tutte le 4000 famiglie del Comune un volantino per la prossima grande iniziativa pubblica: sabato 15 febbraio al Circolo Operaio Arci di Fornacette, dove alle ore 18 si terrà un'assemblea di illustrazione delle principali proposte programmatiche e la presentazione ufficiale del simbolo più votato nella consultazione on line. “Dalle ore 19.30 – dicono i membri di Bene Comune” ci sarà poi una grande apericena di autofinanziamento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità