Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:PONTEDERA19°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Siccità grave anche in Germania, i livelli del fiume Reno ai minimi storici

Politica mercoledì 12 novembre 2014 ore 16:40

​La Regione tratti con Piaggio per l'indotto

La richiesta è stata approvata all'unanimità dal consiglio comunale aperto sul caso Ristori che si è svolto nella scuola elementare di Montecalvoli



SANTA MARIA A MONTE — Un tavolo regionale di confronto con Piaggio per capire il futuro dell'indotto e dei lavoratori delle Officine Ristori. Questa la richiesta che il consiglio comunale di Santa Maria a Monte fa al presidente Enrico Rossi, attraverso un documento approvato all'unanimità da tutte le forze politiche durante la seduta aperta che si è svolta ieri pomeriggio, martedì 11 novembre, nella scuola elementare di Montecalvoli.

E' stato possibile – ha commentato il sindaco Ilaria Parrella – ascoltare la voce di chi ha vissuto e continua a vivere la difficile situazione legata al futuro dell'azienda. Unanime, da parte di tutti i consiglieri, anche la solidarietà nei confronti di tutti i lavoratori”.

Il consiglio ha quindi chiesto al presidente Rossi di aprire un tavolo di confronto con la Piaggio al quale, se possibile, siano invitate anche le istituzioni locali e che si faccia interprete con l’azienda per capire quale sarà il futuro dell'indotto, cercando di non disperdere la professionalità e la qualità della produzione svolta in tanti anni anche dai lavoratori delle Officine Ristori. “Tavolo – hanno aggiunto dal Comune in una nota – che dovrà continuare ad essere anche strumento di garanzia in cui si tutelino i lavoratori anche a seguito delle scelte aziendali che scaturiranno dal piano industriale dell'azienda mantenendo attivo il confronto tra proprietà e sindacati. Deve inoltre proseguire – concludono – la vicinanza del Comune ai lavoratori, come garante e tutore degli operai”.

Durante la seduta è stata chiarita anche la posizione del Pd che sembrava avesse criticato l'operato del sindaco, mentre invece, con il voto unanime e con le dichiarazioni del capogruppo Torrini è stato riconosciuto l’impegno importante e attivo dell'amministrazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Elettricista con la musica nel sangue, suonava la tastiera e la fisarmonica. Una passione che l'ha portato a esibirsi in tutta la Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità