QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Cultura venerdì 27 dicembre 2013 ore 10:52

La storia di Cristo raccontata in un presepe

I volontari della Chiesa della Compagnia anche per il 2013 hanno allestito il presepe animato



CALCINAIA — Le feste natalizie continuano anche dopo il il 25 dicembre così come il significato religioso della festività e la tradizione del presepe entra nel vivo. Una della rappresentazioni della natività più belle della Valdera è quella della Chiesa della Compagnia di Calcinaia che quest'anno giunge alla settima edizione. Il presepio animato, realizzato da un gruppo di circa quindici volontari, si presenta in una veste davvero insolita e tecnologica che però non tradisce minimamente lo spirito della tradizione la natività e la visitazione dei Re Magi i momenti più importanti. Per poco più di dieci minuti è possibile assistere ad uno spettacolo in cui si alternano giochi di luce, giochi d’acqua, effetti speciali, personaggi in movimento, il tutto accompagnato da una colonna sonora costituita da brani, musiche e dialoghi tratti da celebri film ispirati alla figura di Gesù.

Un allestimento degno di nota, sia per i perfetti sincronismi con cui le varie scene si sviluppano, sia per la grande cura dei dettagli, sia infine per le dimensioni stesse del presepe, che occupa un’ampia porzione della Chiesa della Compagnia.

Il tema di questa edizione è quello della resurrezione. La scena iniziale si svolge in effetti davanti a un sepolcro ricostruito con una vera pietra che richiama molto da vicino la classica rappresentazione iconografica. Da qui si parte per ripercorrere le tappe della natività, che rimangono il fulcro del presepe. Lo spettacolo ha un andamento circolare: il tutto si conclude infatti con la scena della resurrezione, compimento di una storia che ha attraversato con il suo messaggio.

Il presepio di Calcinaia è stato creato grazie al lavoro dei volontari che anche quest’anno hanno voluto offrire il loro tempo e le loro energie per più di tre mesi. Un ringraziamento particolare da parte di chi ha contribuito alla realizzazione del presepe va a don Roberto per il suo sostegno e per aver messo a disposizione gli spazi della Chiesa della Compagnia.

Il presepe parrocchiale di Calcinaia resterà aperto ai visitatori fino 6 gennaio 2014 con i seguenti orari: nei giorni festivi dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19.30, nei giorni feriali feriali dalle 17 alle 19.30
Per informazioni e visite di gruppi organizzati si può contattare gemmi.alessio@gmail.com - Cell. 333 5791517La visita è gratuita. 



Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità