comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 23°36° 
Domani 23°37° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 08 agosto 2020
corriere tv
Courmayeur, ghiacciaio a rischio distacco

Attualità venerdì 16 ottobre 2015 ore 09:30

L'arte di Viviani al museo Piaggio

A cinquant'anni dalla morte, la mostra celebra uno fra i più importanti pittori pisani del Novecento. Saranno circa un centinaio le opere esposte



PONTEDERA — Sarà inaugurata questo pomeriggio, venerdì 16 ottobre alle 18,30 la mostra dedicata al maestro Giuseppe Viviani.

L’esposizione, allestita al museo Piaggio, presenterà al pubblico un centinaio di opere provenienti da raccolte private: dipinti e lavori unici in tecniche varie, raramente esposti, quali esempi di maestria e libertà pittorica di uno fra i più importanti pittori del Novecento toscano.

La mostra sarà aperta fino al 20 novembre, corredata dal nuovo catalogo generale delle opere. Diverse sono le opere degli anni '20 di impostazione classica e derivazione toscana esposte, e quelle degli anni '30 che documentano il passaggio dal post macchiaiolo al mondo esclusivo dell’Artista, fino agli anni '60 in cui le forme e i colori si armonizzano con la poetica di Viviani.

L'evento è un'occasione per osservare la tecnica pittorica innovativa di Viviani, la scelta dei colori, contrastante con quelli usati dai pittori suoi contemporanei, l’uso di matite colorate dermografiche e pastelli morbidi, spesso corretti in studio con polvere di mattone e rossetti per le labbra.

Nel cinquantenario della morte, il museo Piaggio rende omaggio al più importante degli artisti pisani, colmando la grave lacuna della storia dell’arte del Novecento che ha esaltato Viviani come incisore e litografo, mettendo in secondo piano le sue doti pittoriche e grafiche.

Programma inaugurazione. - Alle18,30 ci saranno i saluti istituzionali del presidente Fondazione Piaggio Riccardo Costagliola e del sindaco di Pontedera Simone Millozzi, con l'intervento di Silvio Guarasci (depositario e curatore dell’archivio Viviani) e la presentazione del catalogo generale delle opere. Alle 19,30 il taglio del nastro, seguito da un cocktail alle 20,30. Infine musica dal vivo, con i Chiara’s Quantet, alle 21,30.

L’ingresso alla mostra è gratuito

Apertura:

Martedì-Venerdì: dalle 10 alle 18

Sabato: dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18

Seconda e quarta domenica del mese: dalle 10 alle 18



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità