Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:17 METEO:PONTEDERA20°34°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Boris Johnson: «È chiaro che debba esserci nuovo leader e premier»

Attualità sabato 22 novembre 2014 ore 17:45

Latte in polvere, la dichiarazione di Rossi

Enrico Rossi

Il presidente della Regione interviene sulla vicenda: "Tali comportamenti vanno censurati e stigmatizzati, punizioni adeguate per i colpevoli"



FIRENZE — "E' bene prendere subito provvedimenti. Comportamenti del genere vanno censurati e stigmatizzati, con punizioni adeguate". Queste le dure parole con cui il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi commenta lo scandalo del tangenti sul latte in polvere che ha visto coinvolti diversi pediatri della provincia di Pisa e della Valdera.

"La pubblica amministrazione deve reagire di fronte a questi episodi - ha aggiunto Rossi - senza aspettare la Procura con i suoi processi e i suoi giudizi. Pochi non devono gettare ombra sui tanti lavoratori e professionisti del settore che fanno coscienziosamente il loro lavoro per curare al meglio i cittadini toscani. Occorre - ha concluso - ritrovare il concetto essenziale centrale: la salute e non il denaro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

La dichiarazione del Presidente della Regione Enrico Rossi
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inizia oggi il contest in collaborazione con "Valdera DB distribuzione bevande" per individuare il miglior gelato della Valdera per i nostri lettori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Spettacoli

Attualità

Cronaca