comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°25° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 01 giugno 2020
corriere tv
Fase 2, Zaia: «Grecia? Sappiano che dal Veneto non ci vedono più»

Imprese & Professioni lunedì 18 maggio 2020 ore 15:55

Le app più utili da avere installate

​Con l’introduzione degli smartphone, non certo una novità degli ultimi anni, il rapporto con il telefono cellulare è cambiato



TOSCANA —  L’utilizzo stesso del termine telefonino, cellulare o sinonimi è di fatto diventato anacronistico, venendo soppiantati da un termine che sottintende una serie di utilità ben ulteriori rispetto a quelle di un mero telefono, caratteristica ben immortalata dal concetto di app. Questa evoluzione ha fatto crescere il ruolo del telefono portatile fino a renderlo strumento imprescindibile per la vita quotidiana di chiunque. Uno smartphone con installate le app migliori è uno strumento in grado di supportare le esigenze, anche lavorative, di chiunque, fino a poter sostituire apparecchi più complessi come computer e tablet. Ma, nell’enorme mole di applicazioni raccolte dai vari store online, potrebbe essere complicato districarsi fra le varie alternative: si possono perciò elencare, per le più varie esigenze, alcune delle migliori soluzioni attualmente disponibili.

Internet

La telefonia cellulare ha fortemente investito nella navigazione su internet come principale punto di forza: dai primi modelli di browser, abbastanza primitivi a vederli oggi, lo smartphone è passato invece a offrire un’ampia gamma di software per la navigazione. Fra i più interessanti va sicuramente compreso Opera Mini, conosciuto già ai tempi dei sistemi operativi Symbian. Il punto forte del browser sono le sue specifiche leggere, che gli permettono di essere performante anche su dispositivi hardware abbastanza datati senza rinunciare alle funzionalità essenziali. Per esigenze diverse, volte principalmente a fruire da una navigazione libera da banner pubblicitari, è disponibile Adblocker Browser per Android e iOS: il modo migliore per evitare inutili caricamenti e annesso utilizzo di dati. Ogni smartphone, in ogni caso, ha già di default un’app per navigare, come i dispositivi Android che propongono Google Chrome: si tratta in genere di soluzioni abbastanza equilibrate e soprattutto ben implementate nel dispositivo.

Organizzazione

Lo smartphone è diventato uno strumento imprescindibile anche in ambito lavorativo, e per questa sua caratteristica esistono tantissime app dedicate alle più diverse utilità. È il caso di Any.do, che si comporta come una sorta di planner: per qualsiasi impegno o esigenza, su Android come su iOS, permette di creare liste di task o reminder con le quali tenere sotto controllo gli impegni calendarizzati. Parzialmente simile è Color Note, che riprende il concetto di fondo dei celebri post it: permette di creare un file di testo nel quale appuntare qualsiasi cosa, per poi “attaccarlo” allo sfondo dello smartphone come un vero e proprio bigliettino adesivo, scegliendone persino il colore. Prevede anche la possibilità di accedere al bigliettino in questione solo dietro inserimento di una password, in maniera tale da disporre di uno spazio sicuro nel quale appuntare qualsiasi cosa. Chi lavora molto online inoltre potrebbe trovare utile Speedtest, una fra le app più semplici per tenere sotto controllo la qualità della rete alla quale si è connessi fornendo informazioni dettagliate su ping, velocità download, velocità upload e così via.

Tempo libero

Fin da subito sono emerse le potenzialità dell’includere qualche passatempo nei dispositivi, e per gli smartphone l’offerta è più variegata e ampia che mai. Prendendo l’esempio delle parole crociate, fra le tante alternative emerge Cruciverba: nome ovvio, ma gli oltre 2000 schemi da essa proposti dimostrano che a volte la chiave del successo sta nella semplicità. Una delle app più interessanti è sicuramente Fun2Play, disponibile per iOS e per Android. Si tratta di un simulatore di poker che non prevede l’utilizzo di denaro vero ma di chip gratuite, e mette in competizione giocatori da ogni parte del mondo. La competizione con altri giocatori è anche al centro di Live Quiz, una fra le app più scaricate recentemente e tutta italiana. Consiste in una serie di dieci domande che, due volte al giorno, vede sfidarsi in tempo reale migliaia di utenti: fra questi, chi risponde correttamente a tutte le dieci domande si divide il montepremi della sfida. I partecipanti sono talmente numerosi che spesso ognuno di loro, a seguito della divisione, vince una somma pari a qualche centesimo.

Varie

Infine, sono numerose le applicazioni che, per un motivo o per l’altro, meritano di trovare un posto nella memoria dello smartphone. Fra queste, un’ottima app per la gestione dei documenti è CamScanner, disponibile per Android, che permette di scansionare tramite la fotocamera qualsiasi cartaceo e, una volta acquisito, poterlo editare o condividere nei modi più vari. In campo fitness esistono troppe applicazioni per essere elencate; una abbastanza generica tuttavia è rappresentata da Interval Timer, ossia un semplice cronometro predisposto per monitorare periodi di attività e periodi di riposo durante gli allenamenti in palestra, gli esercizi in casa e così via. Per la protezione dello smartphone fra i migliori antivirus in circolazione merita una menzione AVG Antivirus, la cui versione base è gratuita e permette di passare a pagamento alla versione Pro con più funzionalità. Per gli spostamenti e per orientarsi, infine, non è mai banale consigliare Google Maps: per quanto ormai arcinoto, i costanti aggiornamenti permettono di avere informazioni precise e attuali anche sulla mobilità e le eventuali deviazioni.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Politica